Con il risultato di  4 a 2 l’Italia batte la Germania e conclude al 3° posto al torneo internazionale di Litomerice in Repubblica Ceca.

ICE SLEDGE HOCKEY LITOMERICEBuona la prestazione azzurra sugellata da una doppietta di Florian Planker nel 1° tempo, a cui è seguito un pessimo secondo tempo in cui i tedeschi si sono portati in parità ed un 3° tempo dove EUSEBIU ANTIOCHI trova la sua prima marcatura in azzurro e Gregory Leperdi chiude la partita segnando il 4 goal. Entrambe i giocatori in forza ai Tori Seduti di Torino. Oltre a Planker buone le prestazioni di Radice e Balossetti. Nella finale per il primo secondo posto la Repubblica Ceca batte la Corea per 1 a 0 aggiudicandosi il torneo.

In precedenza, l’Italia dello slittio aveva perso per 3 a 0 contro la Korea. Un risultato maturato nel terzo tempo dopo che le prime due frazioni di gioco si erano chiuse a reti inviolate. Era il fuoriclasse koreano n. 14 KIM YOUNG SUN, grazie alla notevole velocità, a realizzare in contropiede le prime due segnature contro l’incolpevole Araudo, schierato in porta per l’occasione. Terza marcatura coreana a porta vuota con i nostri alla ricerca di un goal. La mancanza di Rosa e Macrì nella formazione azzurra si era fatta sentire, ma nel complesso,nonostante questa seconda sconfitta consecutiva, la prestazione degli azzurri è stata positiva.

In esordio, la sconfitta dai padroni di casa della Repubblica Ceca nper 3-1. Inizialmente in vantaggio con una realizzazione del n.5  Florian Planker in forza alle SOUTH TYROL EAGLES, la nostra nazionale si era fatta raggiungere e poi superare da una Repubblica Ceca determinata a fare bella figura davanti al pubblico casalingo. Il 3° goal ceco a porta vuota con i nostri disperatamente alla ricerca del pareggio. Al termine della partita il coach azzurro non era particolarmente soddisfatto, anche se aveva potuto schierare 3 linee in attacco e due coppie di difensori.
Classifica finale
1° Repubblica Ceca
2° Corea del Sud
3° Italia
4° Germania.
Portieri: ARAUDO, STILLITANO
Difensori: CAVALIERE, BALOSSETTI, RADICE
Attaccanti: PLANKER, CHIAROTTI,  PAROLIN, KALEGARIS, CORVINO, WINKLER, LARCH,DEPAOLI, LEPERDI, ANTIOCHI.
Allenatore: Massimo Da Rin, vice Carlo Muhr

Fonte: comitatoparalimpico.it
(e.v.)