Pancalli: Un terzetto fantastico!

Alla gara inaugurale della rassegna iridata statunitense, la staffetta di handbike, campione del mondo in carica, formata da Alessandro Zanardi, Luca Mazzone e Vittorio Podestà, si conferma conquistando il titolo iridato con 39” di vantaggio sugli Stati Uniti e 1’48” sulla Svizzera.

 

Gli azzurri di Valentini, già vincitori in Coppa del Mondo, partivano favoriti e hanno onorato alla grande il pronostico vincendo l’oro, che hanno dedicato ad Alfredo Martini.

 

La staffetta italiana ha coperto i 22,5 km del percorso (9 giri di km. 2,5) nel tempo di 34’13”, con 39 secondi di vantaggio sugli Stati Uniti (William Groulx H2M, William Lachenauer H3M, Daniel Cnossen H5M), medaglia d’argento, e 1’48” sulla Svizzera (Jean-Marc Berset H3M, Tobias Fankhauser H2M, Heinz Frei H3M), medaglia di bronzo.

I risultati:
1. ITALIA (Vittorio Podesta H3 M, Luca Mazzone H2 M, Alessandro Zanardi H5 M) Km. 22,5 in 34’13”;

2. USA (William Groulx H2 M, William Lachenauer H3 M, Daniel Cnossen H5 M) a 39”;

3. SVIZZERA (Jean-Marc Berset H3 M,Tobias Fankhauser H2 M, Heinz Frei H3 M) a 1’48”;

4. BELGIO (Jonas Van de Steene H4 M, Christophe Hindricq H2 M, Jean Francois Deberg H3 M) a 2’14”;

5. POLONIA (Rafal Wilk H4 M, Rafal Szumiec H3 M, Renata Kaluza H3 W) a 3’30”;

6. CINA (Huaxian Li H3 W, Jiao Liang H3 M, Qiangli Liu H5 M) a 3’33”;

7. CANADA (Mark Ledo H4 M, Mark Beggs H3 M, Robert Labbe H2 M) a 4’11”;

8. FRANCIA (Ludovic Narce H3 M, Rodolph Cecillon H2 M, Joel Jeannot H4 M) a 1 giro;

9. AUSTRIA (Alexander Gritsch H4 M, Wolfgang Schattauer H2 M, Harald Hormann H3 M) a 1 giro;

10. NUOVA ZELANDA (Shane Blows H4 M, Susan Reid H4 W, Tiffiney Perry H3 W) a 2 giri;

11. FINLANDIA (Jani Peltopuro H3 M, Teppo Polvi H1 M, Harri Sopanen H1 M) a 4 giri.

 

Fonte: comitatoparalimpico.it