Le gare di Bardolino e Pettenasco hanno confermato l’ottimo momento del club, che vede impegnati circa 150 atleti di 15 nazionalità

Continua l’ottima stagione dell’Oxygen Triathlon di Ispra, realtà che conta 150 atleti non professionisti di ben 15 nazionalità diverse. Nello scorso fine settimana la squadra varesotta era impegnata nel triathlon olimpico di Bardolino (1,5 chilometri di nuoto, 40 in bici e 10 di corsa) e nella staffetta di Pettenasco (distanze: 1,9 / 90 / 21).

 

Nella località veneta si è disputata la 31a edizione di una gara tra le più antiche di questa disciplina, con circa 1.500 atleti al via. In casa Oxygen due i podi: la tedesca Silvia Stingele (28a assoluta tra le donne in 2h 35′ 58″) si è piazzata al terzo posto nella categoria M1 mentre l’australiano Anthony “Tony” Duffy ha vinto la prova di categoria M4 concludendo in 65a posizione tra gli uomini in 2h 10′ 14″).

 

A Pettenasco invece andava in scena il “Cusioman” e dal Piemonte sono arrivate ben tre medaglie: argento nella classifica assoluta e oro nella mista uomo-donna che è stata anche bronzo assoluto.

 

Nel primo caso hanno contribuito al risultato Giorgio Vanerio nel nuoto, Davide Campiotti in bici e Giovanni Vanini con la corsa e il finale è sensazionale soprattutto se si considera che Vanerio è atleta paralimpico, amputato a una gamba. Un handicap che non lo ha fermato, tanto che il portacolori “ossigenato” ha fatto segnare il quarto tempo totale nella frazione in acqua, compresa la zona del cambio che ha raggiunto con le stampelle. Poi Campiotti è stato terzo assoluto a pedali mentre Vanini ha disputato un’eccellente mezza maratona conclusa in 1h09′.

 

A battere l’Oxygen è stata solo la staffetta della CusioCup (Novella-Pastore-De Matteis) mentre il terzo gradino del podio è stato ancora isprese. I protagonisti di questo terzetto, primo come detto nei misti uomo-donna, sono stati Elisa Stranges (nuoto), il greco George Vardulakis e Dario Carrozzo. Elisa, già atleta di ottimo livello nel canottaggio, è stata addirittura strepitosa a nuoto dove è stata seconda assoluta.

 

Fonte: 3.varesenews.it