Preparativi in corso a Zurigo per la prima edizione di Cybathlon. Un evento sportivo in cui si sfideranno atleti diversamente abili che sfruttano dispositivi avanzati e tecnologie robotiche. Le discipline di queste innovative olimpiadi bioniche sono sei: staffetta, ciclismo, gara con esoscheletri, in carrozzine, con protesi al braccio e con interfacce neurali.

 

Cybathlon 2016 è organizzato dalla NCCR Robotics ed è stato ideato al fine di promuovere lo sviluppo e la creazione di congegni elettronici per l’assistenza alle persone disabili. Nonchè mostrare i progressi scientifici nel settore e permettere ai portatori di handicap di confrontarsi in diverse competizioni sportive. Da notare che la differenza fra le note Paralimpiadi e il Cybathlon è che, in quest’ultimo caso, è importantissimo fare leva sui mezzi tecnologici a propria disposizione.

 

Non importa, infatti, se le protesi o dispositivi elettronici che si utilizzano siano prodotti in commercio o se prototipi ancora in fase di sperimentazione. Quello che conta è avere supporti talmente potenti da far vincere chi li utilizza. Non a caso a Cybathlon 2016 per ogni disciplina verranno consegnati due premi: uno al vincitore della gara e l’altro al prodotto che ha permesso all’atleta di vincere.

 

Fonte: west-info.eu/it