Premiata dalla partecipazione di atleti e pubblico la ventesima edizione del “Trofeo di primavera”, gara di tiro con l’arco indoor, organizzata dalla locale società sportiva arcieri “La Sorgente”, presieduta da Vincenzo Palmieri. Sono intervenuti 168 atleti, di 29 società lombarde e una della provincia di Novara. Presenti anche tre atleti disabili.

 

Gli arcieri della Sorgente, 19 iscritti, nell’arco ricurvo master, hanno ottenuto il secondo posto con Marino Bergna e il quarto con Luigi Barrotta; successo completato dalla vittoria della squadra composta anche da Giampaolo Maino. Ottima prestazione di Alessandro Cogliati nel ricurvo junior che ha migliorato il record sociale di 40 punti, seguito da Alessandro Terzoli al terzo posto e Federico Meletto al quarto, insieme vittoriosi come squadra ricurvo junior.

 

I trofei per le vittorie assolute sono andati a Martino Calò (Arcieri Tre Torri) vincitore nell’arco ricurvo; nell’arco compound Valerio Della Stua (Arcieri Solese) ha vinto il trofeo; nell’arco nudo ha prevalso Salvatore Marraro (Arcieri Tre Torri).

 

Fonte: laprovinciadicomo.it