Domani a Tarvisio, in occasione delle finali di Coppa del mondo di sci paralimpico, tavola rotonda sul tema

Si terrà domani alle 17.30 a Tarvisio al centro culturale Julius Kugy (via Giovanni Paolo II) la tavola rotonda ‘Disabili e sport invernali: un valore aggiunto per la prevenzione, la sicurezza e il soccorso transfrontaliero in ambito sanitario’, organizzata da Patres Onlus e TurismoFvg in occasione delle finali della Ipc Alpine Skiing World – nono Memorial Hans Erlacher in programma a Tarvisio da oggi al 27 febbraio.

 

Un sistema integrato di sicurezza nell’attività sportiva sciistica permette di creare una nuova offerta interamente dedicata alle persone con esigenze specifiche e un valore aggiunto alla bellezza della montagna del Friuli Venezia Giulia: è su questa tematica che ruoteranno gli interventi dei relatori della tavola rotonda che, a 10 anni dalla legge nazionale sulla sicurezza nella pratica degli sport invernali, sarà un’occasione per fare punto sulla sua applicazione anche con riferimento alle norme della Regione Friuli Venezia Giulia che disciplinano le nuove professioni legate alla attività di prevenzione, soccorso e sicurezza sulle piste da sci, nell’organizzazione del sistema turistico regionale.

 

La tavola rotonda sarà preceduta alle 15.30 da una dimostrazione di intervento coordinato di soccorso sulle piste da sci, mentre alle 17.30 inizieranno i lavori con gli interventi di Elio Carchietti, direttore Elisoccorso Regione Fvg, che parlerà del “Soccorso in emergenza: continuità e occasionalità”, Edi Sommariva, direttore generale di TurismoFvg, e Manlio Petris, direttore generale Agenzia regionale Promotur, che tratteranno la tematica del turismo accessibile in Friuli Venezia Giulia.

 

I lavori continueranno con il contributo di Leopoldo Comisso, referente Az. Mobilità Sanitaria Internazionale Ass n.5 Bassa Friulana, il quale parlerà della mobilità turistica internazionale e assistenza sanitaria, di Paolo Tavian del Comitato italiano paralimpico, che tratterà delle “Necessità logistiche per una fruizione consapevole”, e di Michele Valente di Patres Onlus, il quale parlerà di “Giovani ed occasioni di lavoro in montagna”. Le conclusioni spetteranno a Franco Baritussio del Liceo sportivo “Ingeborg Bachmann” mentre la moderazione sarà a cura di Vladimir Kosic di Patres Onlus.

 

La tavola rotonda è organizzata in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Tarvisio, Promotur, l’Ass n.3 Alto Friuli e Ass n.5 Bassa Friulana e il Liceo sportivo Ingeborg Bachmann.

 

Fonte: ilfriuli.it