Enrico Tonali Dal Tevere al Mare di Puglia, trasferta vittoriosa per il canottaggio romano, rappresentato ai Campionati Italiani di indoor rowing a Brindisi, da due club della zona Ponte Milvio-Acqu…

Dal Tevere al Mare di Puglia, trasferta vittoriosa per il canottaggio romano, rappresentato ai Campionati Italiani di indoor rowing a Brindisi, da due club della zona Ponte Milvio-Acqua Acetosa: il Circolo Ministero Affari Esteri e l’Aniene. Per altro i sodalizi più colpiti dalla devastante piena del novembre 2012 che a entrambi procurò danni al materiale nautico superiori al 90%.

 

Mentre il sodalizio rossoverde del presidente-ambasciatore Vattani si è imposto soprattutto nelle gare rosa, i giallocelesti di Malagò hanno conquistato titoli tricolori nel pararowing, il settore disabili ormai equiparato a quello normodotati.

 

I successi per gli Affari Esteri sono iniziati con la vittoria di Priscilla D’Alessandro nella categoria Esordienti dopo che la medaglia di bronzo era centrata da Fordin Macalpin Gunn nelle Cadette (nona Francesca La Licata). Sul podio under 18 è salita pure Rebecca Jacopini terza nelle Juniores al termine di un appassionante duello con la toscana Francalacci.

 

Altro bronzo per Riccardo Jansen negli Juniores e infine stoccata vincente nelle Master di Cecilia Valentini, allenatrice-vogatrice degli Esteri.

 

All’Aniene sono andate quattro medaglie grazie soprattutto al suo squadrone pararowing, fisso in maglia azzurra.

 

Lucilla Aglioti ha battuto per soli 8” la compagna (e olimpionica a Pechino 2008) Paola Protopapa, Tommaso Schettino era argento nella sua manche, mentre il titolo italiano non sfuggiva al plurinazionale Daniele Stefanoni.

Enrico Tonali

 

Fonte: iltempo.it