Sabato 19 dicembre p.v., alle ore 19,00 presso il palazzetto dello sport ‘Palalaforgia’, Via Sardegna- quartiere San Paolo,  dove gli atleti della squadra di basket in carrozzina, il gruppo sportivo dei disabili mentali e loro genitori, i volontari e i simpatizzanti dell’Hbari2003, dell’associazione ‘Volare più in alto’ e dell’associazione ‘APATE’ (Associazione Pugliese Para-tetraplegici), si ritroveranno, insieme alle persone di buona volontà che hanno sostenuto le attività delle associazioni per lo scambio di auguri.
Sarà l’occasione di passare un pò di tempo spensierato, cercando di creare gioia e divertimento tra ragazzi, operatori e genitori.

 

L’HBari2003 è dalla sua costituzione  che realizza attività propedeutica alla pallacanestro per ragazzi con disabilità intellettiva, prova tangibile che abbattere le barriere mentali è il primo passo da compiere in una società che ha come obbiettivo ‘l’integrazione’ e nello stesso tempo garantire un supporto nella crescita e nello sviluppo del diversamente abile,attraverso pratiche sportive e ludiche. Invece, il gruppo sportivo di basket in carrozzina dell’hbari2003 è da  otto anni che partecipa al campionato Nazionale di serie B, quest’anno  la prima di campionato è il 19 gennaio 2014 a Trapani. Ad accogliere Babbo Natale ci sarà anche l’associazione pugliese ‘persone para-tetraplegici’-Onlus con i propri associati.
Babbo Natale con i doni arriverà per i nostri ragazzi alle ore 19,30 e destinerà omaggi a tutti.

 

Interverranno:
–        Il presidente del CONI Puglia Ing. Elio Sannicandro
–        Il Presidente del CSI ( centro sportivo Italiano), Signora Serafina GRANDOLFO
–      L’AVV Antonio Maria La Scala presidente Nazionale dell’associazione  GENS NOVA e presidente dell’associazione pugliese ‘Penelope’

Il presidente
Giovanni Romito
www.hbari2003.com
facebook: ‘hbari2003 e volare più in alto’

 

Fonte: tuttobasket.net