La FISPES, Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali, e la Fondazione Cesare Serono hanno ufficialmente presentato a Reatech Italia, la Fiera sulla disabilità di Milano, l’accordo di partnership siglato per il quadriennio paralimpico durante la conferenza stampa “Per una Abilità Vincente”.

 

Il Presidente Federale Sandrino Porru ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra FISPES e la  Fondazione Cesare Serono, organizzazioni che attribuiscono entrambe alla centralità della persona il superamento dei pregiudizi legati alla condizione psico-fisica e sociale della disabilità e che vedono nello Sport paralimpico terreno fertile per lo sviluppo dell’individuo: “Lo sport aiuta la persona con disabilità a scoprire e credere nelle proprie capacità per essere una persona abile, positiva, vincente e contribuisce a sfatare il tabù che vede la disabilità come sinonimo di incapacità e, ancor peggio, un puro peso sociale”.

 

L’Abilità Vincente è la capacità di ciascuno di mettersi in gioco e di capire che ogni persona è una risorsa per sé e la collettività. La disabilità va intesa come un’abilità che, attraverso lo sport, concorre pienamente alla realizzazione e crescita della persona disabile.”

 

Sulla stessa linea si è espresso Gianfranco Conti, Direttore della Fondazione Cesare Serono: “L’idea discussa e concordata con il Presidente Porru è di immaginare e promuovere un’Abilità Vincente, che poggi su tre pilastri che ci vedono assolutamente concordi: centralità della persona, dignità della persona e pari opportunità. Il disabile che viaggia per divertirsi, come avviene nel progetto A Ruota Libera da noi sostenuto, è un disabile che è andato oltre la disabilità. È una persona che vuole realizzarsi compiutamente esattamente come un disabile che vuole fare sport e, per di più, a livello agonistico. È quindi con entusiasmo che ho accettato di diventare partner della FISPES in un percorso che, sono certo, sarà pieno di soddisfazioni”.

 

La Fondazione Cesare Serono accompagnerà e sosterrà tutta l’attività sportiva, promozionale e agonistica, della FISPES e sarà presente alle principali manifestazioni di atletica leggera, tiro a segno, rugby in carrozzina, boccia e calcio organizzate a livello nazionale e internazionale da qui fino alle Paralimpiadi di Rio del 2016.

 

 

Fonte: fondazioneserono.org