Reggio Calabria – La Provincia di Reggio Calabria, ha conferito il premio come “Atleta dell’anno 2013” al tennista Catalano Antonello. Dopo circa 20 anni, prima come allievo ed oggi come collaboratore, al fianco del Circolo Tennis Crucitti , Antonello, ragazzo diversamente abile, ha  raggiunto due traguardi importantissimi; il primo come istruttore -collaboratore di tennis  UISP (primo disabile mentale  in Italia) e atleta professionista tra i più forti del mondo, partecipando al torneo internazionale di tennis a Praga nel 2013.

 

Alla premiazione, moderata da Ugo La Camera, erano presenti l’Assessore Regionale alle Attività Produttiva dott. Demetrio Arena, il Vice Prefetto Aggiunto della Prefettura di Reggio Calabria dott.ssa  Alfonsa Caliò, il Presidente del Consiglio Provinciale Antonio Eroi, il Delegato del Coni Provinciale dott. Antonio Laganà e il Presidente del Circolo Tennis Crucitti maestro Demetrio Crucitti.

 

In ultimo, l’atleta Antonello ha illustrato i programmi futuri, che dopo Praga, lo vedranno protagonista a Parigi, con la partecipazione ad un torneo internazionale di tennis che si svolgerà dal 18 al 23 novembre.

 

Fonte:  mnews.it