Ieri mattina, nel Salone d’Onore del Municipio è stato presentato l’accordo, attraverso la proiezione di un filmato

Una partnership unica in Italia, quella da poco avviata tra la Direzione Regionale Inps Piemonte e il Comitato Regionale CIP Piemonte che hanno scelto di unire le forze per promuovere lo sport per le persone disabili. Questa mattina, nel Salone d’Onore del Municipio è stato presentato l’accordo, attraverso la proiezione di un filmato, realizzato in occasione della firma della convenzione.

 

Il video mostra i vari sport praticabili dalle persone con disabilità: dal basket allo sci, dal tennis all’atletica, alle discipline per i non vedenti, le immagini dei successi ai Giochi Paralimpici di Londra di grandi campioni come Alex Zanardi e Annalisa Minetti, ma anche le due atlete piemontesi tornate dall’Inghilterra con una medaglia d’argento: Elisabetta Mijno nel tiro con l’arco e Francesca Fenocchio nell’handbike.   Attraverso l’accordo, definito “di servizio”, da un lato l’INPS si impegna a diffondere nelle varie Sedi Provinciali il video promozionale e materiale divulgativo sullo sport disabili, dall’altra il CIP Piemonte si impegna a offrire corsi gratuiti di avviamento allo sport alle persone che faranno richiesta attraverso la compilazione di moduli appositamente predisposti e disponibili nelle sedi INPS.

 

Durante l’incontro sono intervenuti: Franca Giordano – assessore ai servizi socio-assistenziali, Santo Eugenio Delfino -direttore sede provinciale Inps di Cuneo, Licia Viscusi – assessore provinciale all’istruzione, Francesca Fenocchio -medaglia d’argento nell’handbike ai Giochi Paralimpici di Londra 2012 e degli atleti Alessandro Borlino e Massimo Giacoma, Silvia Bruno – Presidente Regionale Comitato Paralimpico Italiano, Gregorio Tito – Direttore Sede Regionale Inps.

 

Fonte: targatocn.it