Molta fatica, meteo poco clemente, ma alla fine tanta soddisfazione al terzo Torneo “Nazionale Integrazione Sordi” di calcio a 5 che si è svolto nella giornata di sabato ai campetti del Green Park di Gragnano. Le otto squadre che hanno partecipato sono riuscite a dare spettacolo, nonostante la pioggia incessante che ha accompagnato i calcettisti per tutta la mattinata. Alla fine, ad aggiudicarsi il torneo è stata la formazione della Misericordia di Gragnano che in finale ha avuto la meglio su quella dell’Associazione Culturale Ricreativa Sordi e Sportiva “Valle di Sacco” Valmontone (Roma). Sul terzo gradino del podio si è piazzata la squadra ASD Gruppo Sportivo Centro Silenziosi Potenza; quarto posto per ASD Sordi Guidonia (Roma), quinto per i padroni di casa dell’Associazione Disabili Gragnano, sesto per l’Associazione Favole Seriche di San Leucio (Caserta), mentre agli ultimi due posti si sono classificate le squadre del Rotaract Club Castellammare-Sorrento e della Federazione Nazionale Sordi.

 

Soddisfatto per l’andamento del torneo, che ha richiamato diverse centinaia di persone al centro sportivo di via Statale per Agerola, l’organizzatore Vincenzo Mosca: “Il maltempo non ci ha dato tregua – ha spiegato uno dei responsabili dell’Associazione Disabili Gragnano – ma alla fine, anche se il torneo si è concluso con la finale alle 18, ne è valsa la pena. Siamo stati tutti bravi, sia ad organizzare che a portare a termine questo grande evento di rilevanza nazionale, e il sacrificio non è stato vano. Ringrazio tutti i partecipanti, tutte le società che hanno preso parte all’evento, il Green Park per l’ospitalità, gli sponsor per il loro contributo e la Federazione Sordi con la sua presenza. Un evento davvero ben riuscito, grazie all’impegno di tutti”.

 

Fonte: ilgazzettinovesuviano.it