Liomatic G. Bari 63
Brandiniclaag 73
LIOMATIC GROUP BARI Bisconti 6, Ruggiero 13, Bonessio 12, Laquintana 9, Barozzi 2, Bonfiglio 14, Cardillo 2, Di donna 5, Tomasello, iacovelli ne. All. Putignano
BRANDINI CLAAG FIRENZE Casadei 12, Caoitanelli 12, Spizzichini 10, Rabaglietti 16, Caroldi 9, Magini 3, Sanna 8, Giampaoli 3, Colombini ne.Galmarini ne. Paolini
Note: Tiri da 2: Bari 16/41, Firenze 22/37; Tiri da 3: Bari 6/24, Firenze 5/13, Tiri liberi: Bari 13/15, Firenze 14/21; Rimbalzi: Bari 35, Firenze 35 (Parziali: 18-28/ 30-38/46-56/63-73)
Arbitri: Amato di Roma e Daniele Maniero di Venezia

 

LA BRANDINICLAAG mette in fila la quinta vittoria consecutiva, sbanca Bari in una gara decisiva portando a proprio favore anche la differenza canestri (63-73) e fa un passo davvero decisivo verso la LegaDue Silver. Ancora non c’e’ la matematica certezza del fatto che Firenze, grazie alla riforma dei campionati e ad una stagione davvero positiva, rientri nel gruppo delle squadre che saranno – il prossimo anno – in una sorta di serie A2 allargata. Quello che è certo è che, per una volta, le cervellotiche rivoluzioni federali potrebbero consentire a Firenze di fare un ulteriore passo verso la pallacanestro che conta.

 

Fonte: violanews.com