Presentazione nell’aula magna della Scuola Media di Pontenure (Comprensivo Scolastico di Cadeo) della Sesta edizione del Progetto Paralympic Sport e Benessere che vede coinvolte quattro classi del comprensivo, ma limitatamente a Pontenure. Il progetto prevede lo svolgimento di 6 lezioni di uno sport nelle classi dove é presente almeno un disabile. Basket “integrato” e Judo sono gli sport prescelti con i tecnici Cip Matteo Migliorini e Vincenzo Penna.

 

Alla presentazione hanno preso la parola il Sindaco Angela Fagnoni che ha sottolineato “l’importanza degli strumenti di integrazione, dei quali l’attività sportiva é uno dei mezzi più coinvolgenti”. Il dirigente Daniele Barca ha ricordato la continuità di questo progetto che da sei anni viene proposto. Franco Paratici, Delegato Provinciale Cip, ha presentato il il Progetto in generale per la provincia e in particolare per Pontenure dove una classe delle primarie pratica basket integrato e judo viene fatto a due classi delle secondarie e una delle primarie.

 

Presenti, oltre i tecnici Vincenzo Penna e Matteo Migliorini, anche due delle insegnanti delle secondarie: Laura Vitale e Cristina Bertoni, l’Assessore allo sport Fabrizio Giorgio, il Responsabile delle problematiche sulla disabilità Angelo Bardini insieme ad alcune classi partecipanti al progetto.

 

Fonte: piacenzasera.it