PORTO SAN GIORGIO (FM). Una competizione dove persone con disabilità e persone normodotate regatano alla pari, uno di fianco all’altro, senza differenze e con le stesse possibilità di vittoria. Questo il vero punto di forza del “2.4mr World Championship”, il campionato mondiale di vela organizzato dall’Associazione Liberi nel Vento in collaborazione con la Lega Navale Italiana di Porto San Giorgio.

 

L’evento, che si svolgerà a Porto San Giorgio dal 16 al 22 settembre, è promosso dall’ASD Liberi nel Vento, specializzata nell’organizzazione di attività di vela per persone con disabilità.

 

L’Associazione, dal 2002, ha dato vita ad una base nautica completa, realizzata su misura per le esigenze di persone con disabilità che possono avvicinarsi al mondo della vela, praticando lo sport in maniera autonoma, sicura e molto tecnica.

 

Queste attività sono rese possibili grazie all’imbarcazione “2.4mr”, che può essere timonata anche da persone con disabilità fisica, previa visita medico-sportiva, in maniera autonoma.

 

Il timoniere è, infatti, seduto all’interno dello scafo e tutti i comandi sono rimandati in pozzetto.

 

L’evento rappresenta anche un forte volano dalla valenza socio-turistica, che vede il forte appoggio delle amministrazioni pubbliche nazionali e locali.

 

“Una manifestazione sportiva così importante deve essere anche una straordinaria opportunità di promozione del territorio. Siamo riusciti ad ottenere l’organizzazione del Camminato del Mondo grazie anche alla bellezza del nostro comprensorio” ha dichiarato Daniele Malavolta, Presidente del Comitato Organizzatore.

 

Fonte: Marche.it