La Regione Piemonte ha ampliato la possibilità di scelta rispetto agli strumenti compresi dal Nomenclatore tariffario del Ministero ed eroga a chi è stato riconosciuto “persona handicappata in stato di gravità” un contributo economico per l’acquisto di ausili tecnologicamente avanzati.

Sono ausili che facilitano e/o permettono la comunicazione interpersonale, l’apprendimento e la mobilità, quali computer con periferiche adattate, comunicatori vocali, e dispositivi per gli spostamenti.

Le domande dovranno essere presentate al Servizio assistenza protesica del proprio Distretto, unitamente alla prescrizione redatta dal medico specialista di struttura pubblica responsabile del progetto terapeutico con 2 preventivi e le schede tecniche dell’ausilio.

Per informazioni sull’assistenza protesica territoriale, consultare i portali web delle Aziende sanitarie Locali e Ospedaliere piemontesi.