Disabilità sensoriali

Punti di vista, al via il festival dedicato all’accessibilità

Immagine Locandina del FestivalAccessibilità, inclusività, dialogo, per ribaltare lo sguardo sul mondo e sulle persone attraverso molteplici linguaggi, dall’arte alla scienza, dalla danza al cinema, fino all’architettura: si apre il 21 gennaio al Palazzo delle Esposizioni di Roma il festival “Punti di vista”, organizzato dall’Azienda Speciale Palaexpo, promosso da Roma Culture e curato dal Laboratorio d’arte. 
In programma fino al 23 gennaio, questa prima edizione della manifestazione sarà dedicata alla tattilità, con un palinsesto denso che si rivolge a ogni tipologia di pubblico e che è stato co-progettato insieme ad alcuni partner, dall’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Roma alla Lega del Filo d’oro, dalla Compagnia Virgilio Sieni al Gruppo Inclusione per la Didattica e Divulgazione dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), fino al Museo Tattile Statale Omero. 
 
Tra le attività offerte dal festival, tutte gratuite e su prenotazione, anche visite alla mostra “Toccare la bellezza.
Maria Montessori Bruno Munari” con la guida di persone non vedenti in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi di Roma, exhibit multisensoriali e visite curate dall’Istituto Nazionale di Astrofisica per la mostra “La scienza di Roma. Passato, presente e futuro di una città”, visite tattili alla mostra “Ti con Zero” in collaborazione con la Lega del Filo d’oro, ma anche presentazioni di libri (come quella con Virgilio Sieni e il suo Danza cieca), proiezioni in sala cinema, lezioni di danza, laboratori con architetti e illustratrici esperti di accessibilità per immaginare lo spazio con le mani.

Fonte: ansa.it

(ca/la)

  • mercoledì, 19 Gennaio 2022