Disabilità sensoriali

L’Infinito di Leopardi compie 200 anni, la poesia recitata con la Lingua dei Segni al Senato

L’Infinito di Leopardi compie 200 anni, la poesia recitata con la Lingua dei Segni al Senato.  Il convegno “L’Italia è una poesia” organizzato presso la sala Koch di Palazzo Madama in occasione del bicentenario de “L’Infinito” di Giacomo Leopardi. Così il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, intervenendo per un saluto: 

“Parlare ai giovani di poesia, oggi, è tutt’altro che fuori luogo, tutt’altro che in contraddizione con le caratteristiche di una vita in continuo movimento, con la possibilità di accedere a ogni informazione senza l’apparente necessità di soffermarsi su nulla. La letteratura, e la poesia in particolare, possono rappresentare per loro una chiave per ricomporre la dispersione cui rischiano di andare incontro, e una fonte per la ricerca di senso, di assoluto, di speranza e di intensità. Ci raccontano tanti insegnanti che nessuna poesia parla ai giovani come parla loro ‘L’Infinito’ di Giacomo Leopardi”.

Fonte: ilmessaggero.it

(lv/la)

  • giovedì, 17 Ottobre 2019