Il Movimento Apostolico Ciechi (MAC), per promuovere il valore culturale e sociale della qualità della formazione e dell’inclusione nella scuolabandisce otto premi in considerazione del merito scolastico, della gravità della disabilità, della condizione economica e della composizione del nucleo familiare, così ripartiti: quattro per la scuola primaria, con un importo ciascuno di trecento euro; due per la scuola secondaria di primo grado, con un importo ciascuno di quattrocento euro; due per la scuola secondaria di secondo grado, con un importo ciascuno di cinquecento euro.

Sono ammessi al premio le persone con disabilità visiva che frequentano la scuola primaria, la scuola secondaria di primo e secondo grado, statale o paritaria, per l’anno scolastico 2017/18.

Il Movimento Apostolico Ciechi è un’associazione riconosciuta dalla Conferenza Episcopale Italiana e dallo Stato, iscritta all’anagrafe delle ONLUS e nel Registro delle Associazioni di Promozione Sociale.

La valutazione dei ragazzi si baserà sui seguenti aspetti:

  • rendimento scolastico (a tale scopo farà fede la media della votazione scolastica);
  • condizioni sociali della famiglia, ovvero numero di componenti, istruzione e occupazione, ma anche livello di sostegno della comunità;
  • livello di relazione con la classe e con l’istituto e la partecipazione a iniziative extrascolastiche e extracurriculari;
  • livello e tipologia della disabilità visiva.

Fino al 15 luglio 2018 si possono presentare le domande di partecipazione con le modalità descritte sul sito del Movimento Apostolico Ciechi.

Per ulteriori informazioni, cliccare su:
Premio Antonio Muñoz 2018

Fonte: superabile.it