Raccontare le fiabe ai bambini delle elementari in lingua dei segni. È il progetto svoltosi ad Ostwald, una città francese dell’Alsazia.

alb1Dove, in occasione della settimana nazionale sulla disabilità (14-20 novembre) è stata data la possibilità a Albert Tabaot, un professore sordomuto, di tenere lezioni di lingua dei segni francese in alcune scuole elementari del comune attraverso favole tradizionali, canzoncine e perfino l’inno nazionale.

Che i bambini hanno imparato a segnare con gran successo ed entusiasmo. Un’iniziativa per sensibilizzare sin dalla tenera età i più piccoli all’inclusione sociale e insegnare loro a comunicare con i compagni che hanno difficoltà.

Fonte: west-info.eu