(In)Segnami la LIS: promuovere l’integrazione tra udenti e sordi al Bar Margherita in Piazza della Frutta Padova il 19 giugno 2015 Eventi a Padova.

insegnalis A Padova, un gruppo di studenti universitari della facoltà di psicologia – Federica Pieragostini, Irene Ronconi, Isabella Gatti, Luciana Serini, Riccardo Romboni, Salvatore Saluzzi e Silvia Bovio – affiancati dal professor Alessio Vieno, docente di psicologia di comunità, ha deciso di porre il primo mattone – visibile in un video: https://m.youtube.com/watch?v=Rirg8B0fMiU – di una campagna di sensibilizzazione, si spera il più vasta possibile visto l’argomento trattato, a favore della comunità sorda, spesso esclusa nella comunicazione globale a causa del solo utilizzo di una lingua diversa, chiamata LIS, ricca di varianti e dialetti proprio come l’italiano e purtroppo non ancora riconosciuta come una lingua ufficiale in tutto il territorio nazionale.

Lo scopo di questi sensibili studenti attraverso il progetto (In)Segnami è quello di abbattere le barriere linguistiche che s’interpongono tra udenti e non con un piccolissimo sforzo da parte dei primi: imparare alcuni semplici ma importanti gesti che possano far sentire la comunità sorda non più isolata dal mondo della comunicazione.

A tal proposito, venerdì 19 giugno al Bar Margherita in Piazza della Frutta a Padova, dalle 16.00 alle 18.00, si svolgerà un evento dal titolo significativo – AperiLis (In)Segnami – rivolto a tutti e completamente gratuito dove si potrá sperimentare e ci si potrà approcciare alla LIS affinché i sordi si sentano finalmente membri compresi di una comunità più grande chiamata umanità.

Fonte: padovaoggi.it