Disabilità sensoriali

Archivi mensili: Marzo 2015

Italia’s Got Talent: Martina, la ballerina sorda che commuove tutti

20 Marzo 2015

La seconda puntata di Italia’s Got Talent riesce a far ridere, come nel caso del Tirannosauro Dario, ma soprattutto a commuovere. Il ballo della giovane Martina, sorda fin dalla nascita, ha conquistato tutti, dal pubblico fino ai giudici, che la premiano con quattro si

La famiglia Belier, la sordità in commedia

17 Marzo 2015

Dopo il boom al box office francese, il film in Italia dal 26 marzo.

Una giornata da sordi

17 Marzo 2015

Josè Saramago, nel suo romanzo Cecità, aveva immaginato un mondo in cui tutti diventavano ciechi. Un video, diventato in pochi giorni virale, racconta cosa accade se parlassimo a gesti

Vinitaly 2015, vino per ciechi e sordi con Onav

16 Marzo 2015

Nuova scommessa per Onav (Organizzazione nazionale assaggiatori di vino): non vedenti e non udenti possono diventare grandi conoscitori e degustatori di vino.

UOC audiologia Policlinico di Milano, Mantovani: eccellenza internazionale

13 Marzo 2015

“Ho trovato un centro di grande levatura sotto ogni aspetto, che cura la persona affetta da patologie dell’apparecchio uditivo dalle origini fino alla risoluzione del problema.

In Rai appalti milionari per i sordi. Ma i sottotitoli sono errati o assenti

12 Marzo 2015

Si accende il televisore. La Rai offre trasmissioni, cartoni animati e film. I conduttori parlano ma non è possibile sapere di cosa.

Hearing Hands: ecco il nuovo spot Samsung a favore dei non udenti

11 Marzo 2015

Come sarebbe il mondo, se fosse popolato solamente da persone sodomute?

sordi

Sordità: insieme per costruire

10 Marzo 2015

Raccogliere le variegate esperienze, le riflessioni e i suggerimenti delle persone sorde e delle loro famiglie, in vista anche di un prossimo convegno nazionale

sordo

Gli interpreti che possono cambiare la vita dei sordi

9 Marzo 2015

“Prima dovevo disturbare i miei amici se volevo prendere un appuntamento con il medico, chiamare la mia famiglia o risolvere un problema amministrativo”

Il guanto che parla ai non udenti

6 Marzo 2015

Tutto è cominciato su un banco di scuola. L’idea è nata da cinque studenti della School of Mines a Nancy (nord-est della Francia).