Disabilità sensoriali

A L’Aquila una tv sociale: con giornalisti sordi e il tg in Lis

Nella redazione di tiKo tv di L’Aquila, piattaforma web dedicata al sociale in onda dallo scorso 14 dicembre, i giornalisti sordi sono due e danno vita a un tg nella lingua dei segni, dedicato alla comunità dei sordi segnanti, con repliche serali alle ore 19.30 – 23.30 – 01.00, da giovedì a domenica

Un’idea che “coincide casualmente con la Legge 68/99”, spiega il direttore responsabile Luisa Stifani, che l’ha fortemente voluto. “E’ un’idea squisitamente sociale e innovativa per il territorio aquilano che trova posto nella Web tv Sociale tiKo e che restituisce la dignità e l’identità di essere sordo a chi è stato giudicato erroneamente come un handicappato con limiti. – commenta –  Non capita tutti i giorni di vedere un giornalista sordo in Tv”.

“Dietro lo schermo del TG LIS, c’è un affresco realistico, dolce e, al tempo stesso, amaro di una fetta della società, quella dei senza fissa dimora, degli immigrati, dei diversamente abili e degli altri in difficoltà. – conclude – Le loro vittorie e le loro sconfitte insegnano quanto possa essere importante  non dare nulla per scontato e, al tempo stesso, costruttivo vivere e lavorare con la diversità”.

Video dell’inaugurazione

Fonte: affaritaliani.libero.it

(m.a./c.p.)

  • mercoledì, 19 Dicembre 2012