La Salute a Torino

edizione 2016

E di Salute vogliamo continuare a parlare…
Pensavamo che il settimo anno fosse quello della crisi… e invece è stato l’anno del cambiamento, della crescita, del rinnovarsi. Non nella composizione della manifestazione, che ha ormai raggiunto un alto livello di strutturazione da essere replicato pari pari in altri eventi nella città, cartolina la salute 2016 lato ama sicuramente nel riconoscere la comunicazione sui temi di salute quale valore aggiunto in un evento di questo genere.

Comunicare con i bambini coinvolgendo i gruppi dell’Estate Ragazzi della città, da significato a termini quali “prevenzione”,  “informazione”, “cultura”, riconoscendo all’aspetto ludico e ricreativo e quindi al gioco come strumento di riflessione, il giusto ruolo per rendere i bambini protagonisti del loro futuro. Apprendere giocando, al di fuori del contesto scolastico, in un parco, all’interno di una manifestazione cittadina. Farlo in modo divertente, semplice ma efficace… Così l’Associazione CISV coinvolgerà i bambini nei pomeriggi di luglio.

Comunicare che tutti possono fare e che farlo insieme è anche più divertente e ciò che con i “Colpi di InGenio”, viene proposto ed offerto a coloro che avranno voglia di cimentarsi nei laboratori del circuito del negozio “InGenio. Bottega d’arte e antichi mestieri”, realtà unica a livello nazionale, assai apprezzata e molto conosciuta a livello cittadino, presenti nella “piazza” nel tardo pomeriggio.

Comunicare, informare, raccontare e far conoscere con le  ”PILLOLE DI SALUTE”, l’appuntamento di approfondimento e informazione su ben-essere e salute, di e per ognuno di noi.
Un tema diverso per ogni serata, proposto da realtà pubbliche, associazioni, enti che operano attivamente sul territorio cittadino.

Comunicare con spettacoli musicali, teatrali, artistici, il piacere dello stare insieme,  di vivere la città in un angolo meraviglioso quale i Giardini Reali, di godersi la programmazione del “SUMMER FESTIVAL” proposto da Soluzioni Artistiche, che con un cartellone di appuntamenti di grande livello, collabora alla buona riuscita de La Salute in Comune. Ma non può certo mancare l’aspetto della convivialità, delle chiacchiere attorno ad un tavolo gustando le proposte alimentari del nuovo punto ristoro gestito da “Street Food Parade”

Insomma. Comunicare, comunicare, comunicare.
Questa il filo rosso dell’ottava edizione de La Salute in Comune.

E chi meglio dell’ormai collaudata squadra dell’Associazione Volonwrite poteva districare la matassa. A loro il compito di raccontare la manifestazione con interviste, articoli e canali social. Far conoscere gli ospiti e guidarci tra i temi che verranno presentati durante la 24 serate della manifestazione.

Vi aspettiamo…

(Ca. Ma.)

  • lunedì, 13 Giugno 2016