La Salute a Torino

Alcol e salute

L’alcol è una sostanza tossica per la quale non è possibile identificare livelli dialcolismo consumo raccomandabili, infatti a parità di quantità assunta, i livelli di alcolemia possono variare a causa dell’età, sesso, abitudine al bere, ingestione contemporanea di cibo, tipo di bevanda, ecc.

L’accettabilità del consumo di alcol è determinata in gran parte da fattori sociali e culturali e  nella tradizione italiana, il bere in maniera moderata consiste nel consumo di alcol a tavola (specialmente vino),  senza mai esagerare.

Nel corso degli ultimi anni, tuttavia, tra i giovani si sono sviluppati comportamenti meno tipici della nostra cultura, fra questi spicca il fenomeno del cosiddetto binge drinking, cioè l’assunzione episodica di grandi quantità di alcol fino al raggiungimento di uno stato di vera e propria ubriachezza. Ma l’abuso di bevande alcoliche provoca diverse patologie acute e croniche come la cirrosi del fegato, il diabete mellito, le malattie neuropsichiatriche, i problemi di salute materno-infantile, le malattie cardiovascolari e i tumori. Molti sono anche i danni alcol-correlati dovuti a comportamenti associati a stati di intossicazione acuta, come nel caso degli incidenti stradali provocati dalla guida in stato d’ebbrezza, dei comportamenti sessuali a rischio, degli infortuni sul lavoro e degli episodi di violenza.

  • venerdì, 25 Ottobre 2013

Novità su Alcol

Alcol, “Mezzo milione di giovani beve troppo”. Allarme per gli incidenti stradali

25 Febbraio 2015

Mezzo milione di ragazzi consuma troppo alcol, soprattutto nel fine settimana. Una cattiva abitudine che può provocare problemi cardiaci anche Leggi di più…

Alcol, 9 buone ragioni per tenere a bada il consumo

6 Febbraio 2015

Emanuele Scafato, direttore dell’Osservatorio alcol dell’Istituto Superiore di Sanità parla di categorie a rischio (donne in gravidanza e minori) e Leggi di più…

Giovani e alcolismo, ecco i segnali inconfondibili del problema

26 Settembre 2014

Risponde alle domande del Corriere.it Emanuele Scafato, responsabile Osservatorio Alcol dell’Istituto Superiore di Sanità, gastroenterologo. «Il primo segnale è la Leggi di più…

10 aprile “ALCOHOL PREVENTION DAY 201

10 Aprile 2014

In occasione della XIII edizione dell’“Alcohol Prevention Day 2014”, promosso dal Ministero della Salute in collaborazione con l’Istituto Superiore di Leggi di più…

Il problema alcol in Italia: sintesi dei dati dell’Osservatorio Nazionale Alcol

19 Marzo 2014

Ogni anno in Italia 18.000 persone muoiono a causa dell’alcol. L’ISTAT ci dice inoltre che circa 3 milioni 314 mila Leggi di più…

Altro che “sgnappa”: la canzone dei giovani contro l’alcolismo di gruppo

11 Marzo 2014

Niente prediche, ma molto umorismo, ironia e demitizzazione delle ubriacature indotte dal branco. Il video musicale “Me fago del Acqua2o” Leggi di più…

Dipendenze: è l’alcol la sostanza più diffusa, in aumento psicofarmaci e azzardo

26 Febbraio 2014

La cannabis resta – alcol a parte – la sostanza psicoattiva piu’ diffusa in Italia e in Europa, seguita dalla Leggi di più…

Alcol e rischi, campagna di prevenzione e sostegno per chi non riesce a smettere

25 Febbraio 2014

I drammatici dati diffusi dal Ministero della Salute hanno spinto le cinque società scientifiche più rilevanti del settore a unire Leggi di più…

Consumi eccessivi di alcol e fumo insieme accelerano il declino cognitivo

27 Novembre 2013

L’effetto combinato di tabacco e alcolici sull’invecchiamento del cervello è maggiore della somma dei loro singoli effetti.

Manifesti anti alcol da tutto il mondo a Firenze

31 Ottobre 2013

Una settantina di foto scattate in giro per il mondo per testimoniare come, parlando inglese o spagnolo, francese o tedesco, Leggi di più…