La Salute a Torino

A settembre prenotazioni di visite e pagamento di ticket anche nelle farmacie

Possibile anche il ritiro di referti grazie ad un accordo siglato in Regione. Una soluzione contro le interminabili liste d’attesa.

Prenotazioni di visite  ambulatoriali, ritiro dei referti e pagamento dei ticket: sono servizi che d’ora in poi si potranno fare nelle farmacie piemontesi. E’ il frutto dell’accordo siglato oggi in Regione tra l’assessore  alla Sanita’, Luigi Genesio Icardi, il direttore  della Sanita’, Mario Minola, presidente di Federfarma Piemonte, Massimo Mana e da Mario Corrado, presidente di Assofarm Piemonte. Sara’ attivo dal 15 settembre  conquistano un’altra serie di servizi importanti . E’  un modo, dicono i promotori, per alleggerire gli ospedali da certi carichi ma allo stesso tempo un aiuto per i cittadini che hanno difficolta’ a usare i servizi online.”Le farmacie si confermano un presidio imprentante per la capillarita’ e la prossimita’ sanitaria” dice l’assessore Icardi. Un accordo accolto positivamente anche dalle associazioni che rappresentano le farmacie: “Siamo molto contenti dell’accordo raggiunto. In un momento come questo, dove le liste d’attesa sono esternamente lunghe a causa dell’emergenza Covid e’ importante che le farmacie facciano la loro parte mettendosi al servizio del cittadino e della Regione” dìce Corrado.

Fonte: repubblica.it

 

  • giovedì, 12 Agosto 2021