La Salute a Torino

Donato un macchinario al Regina Margherita

Grazie ad un nuovo macchinario dal nome “fluoroscopio”, gli ortopedici dell’ospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute di Torino possono direttamente in Pronto soccorso“aggiustare” le fratture dei piccoli pazienti guardando in tempo reale come si comportano le ossamentre viene confezionato il gesso.

Questo apparecchio  a basso impatto di radiazioni, non solo permette le riduzioni di fratture in modo ottimale con guarigioni piùtempestive, ma evita anche in alcuni casi il ricovero e intervento chirurgico. L’acquisto di questo innovativo ma costoso macchinario, donato al Dipartimento Patologia e cura del bambino “Regina
Margherita” (diretto dalla professoressa Franca Fagioli), è stato possibile grazie al contributo di “Ortobi Onlus”, “Per Nia Onlus”, “Io sto con il Regina Margherita Onlus”, “1Caffè Onlus”; e KiaMotor Italia.

Fonte: Ufficio stampa Città della Salute

  • lunedì, 25 Gennaio 2021