La Salute a Torino

Dialoghi sulla Salute 2019

Il benessere e la qualità della vita dei torinesi sono al centro di “Dialoghi sulla Salute 2019”, evento promosso dalla Città di Torino, Divisione Servizi sociali, e ospitato per il terzo anno consecutivo nell’ambito dell’iniziativa “Estate in piazza d’Armi”.

A partire dal 28 giugno e fino al 13 luglio nel grande parco Cavalieri di Vittorio Veneto un ricco programma di giochi, musica, arte, letture e dibattiti faranno da corollario ai temi  della salute dei giovani, della prevenzione delle malattie, delle reti del benessere e, ancora di sport per una vita più sana e di inclusione.

Gli appuntamenti saranno gratuiti e aperti a tutti i cittadini.

Negli anni è accresciuta la sensibilità e l’attenzione delle persone al benessere psico-fisico e, fin dal 2008, la Città si è fatta portavoce di questa nuova sensibilità attraverso il progetto “La salute in Comune”, di cui i “Dialoghi sulla Salute” ne rappresentano la continuità. 

L’Amministrazione Comunale, da tempo, ha aderito alle linee guida dell’Oms e ha intrapreso un percorso mirato a sviluppare le tematiche per migliorare la salute.

Negli anni il concetto di salute è molto cambiato, passando da una richiesta sociale prettamente sanitaria, all’adesione a uno stato di benessere fisico, psichico e sociale. La Città ha fatto sua tale percezione, proponendo iniziative sempre più adeguate alle richieste dei cittadini – sottolinea Sonia Schellino, Assessora al Welfare della Città di Torino – consapevole che il benessere e la salute sono beni capaci di generare influenze decisive sulla coesione sociale, sulla qualità della vita e sull’equo accesso ai servizi”.

I “Dialoghi sulla Salute” saranno inaugurati venerdì 28 giugno, dalle 21.00 alle 23.00, con un concerto degli Smash All e con la musica di Discoparty e si concluderanno sabato 13 luglio dalle 21.30 alle 23.00  con le esibizioni dei gruppi finalisti di Pagella Non Solo Rock, Baobab! e, a seguire, di Stati Generali del Rock con Seme.

Il programma è strutturato in tre diversi momenti per meglio coinvolgere tutti i partecipanti dai bimbi ai nonni. (Qui puoi consultare il programma completo)

Il pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00 si svolgeranno le attività per bambini e adulti all’insegna del gioco e della creatività, proposte dai laboratori del servizio Passepartout della Divisione Sevizi sociali della Città, in collaborazione le associazioni.

I più piccoli potranno sperimentare attività di giocoleria, la coltivazione dell’orto e il riciclo. Avranno la possibilità di imparare a creare grandi bolle di sapone, cimentarsi con la pet- terapy, la scrittura creativa, la ceramica e la pittura. I giovani potranno fare esperienza di street art e musica rap e gli adulti potranno imparare a costruire animali o piccoli e grandi oggetti con la carta di riciclo. Gli aspiranti artisti potranno anche dedicarsi alla creazione di opere pittoriche o di argilla, nel laboratorio di ceramica, per dar vita a piccole sculture o manufatti di uso quotidiano. In quello di oreficeria si potranno creare monili originali attraverso l’utilizzo di vari metalli. Per migliorare lo stress, a beneficio del benessere psico-fisico, si potranno frequentare le sessioni di yoga della risata e le danze popolari, mentre per migliorare la concentrazione si potrà giocare a scacchi. 

Per partecipare ai laboratori pomeridiani è richiesta l’iscrizione telefonando al numero 011.01128007 oppure inviando una email a pass@comune.torino.it

L’appuntamento con i Dialoghi della Salute, a cui parteciperanno numerosi ospiti, è previsto dalle 18.00 alle 19.00.

Alle 21.00 si esibiranno le band giovanili e si darà inizio ai balli della tradizione folk italiana ed internazionale.

Collaborano alla realizzazione dell’evento la Circoscrizione 2, l’ASL Torino, le Farmacie Comunali, le Biblioteche Civiche Torinesi, il Polo Cittadino della Salute, la Centrale del Latte, l’Associazione Volonwrite, il Motore di Ricerca ed è un’iniziativa della Rete in Movimento di Città Sane.

 

Scarica il programma della manifestazione (.pdf)

 

  • mercoledì, 26 Giugno 2019