La Salute a Torino

Salute in sinergia

L’argomento principe delle pillole di salute del 21 luglio è stata la Salute.

saluteSembrerebbe ovvio dato il titolo della manifestazione e in un certo senso lo è considerato che a partire dal primo luglio tutte le sere sono state promosse e valorizzate pratiche e buone prassi di salute presenti sul nostro territorio. Quello che non è ovvio è il significato epocale che la presenza congiunta dei tre ospiti avrà per la nostra città.

Sul palco, infatti, si sono susseguiti gli interventi di Sonia Schellino – assessora al Welfare della Città di Torino – Valerio Alberti – direttore generale dell’ASL TO2 e Mario Traina – direttore sanitario dell’ASL TO1.

La collaborazione tra le due Aziende Sanitarie Locali e la Direzione Politiche Sociali della Città di Torino è da tempo avviata su specifici ambiti e progetti. Tuttavia, per garantire servizi sempre migliori per la salute, le tre istituzioni stanno andando verso la siglatura di un protocollo operativo tra le parti che stabilirà l’esistenza di coordinamento interistituzionale per la tutela e la promozione della salute e del benessere collettivo.

È una scelta che rivoluziona il modo di lavorare – afferma Valerio Alberti ASL TO2 – perchè mettersi insieme significa moltiplicare le energie e quindi la possibilità di arrivare in maniera efficace a tutte le fasce di cittadini a cui ci rivolgiamo.

D’altra parte – come ha affermato Mario Traina ASL TO1 – la salute è un patrimonio che riceviamo alla nascita e non disperderlo è responsabilità delle istituzioni sanitarie che hanno il dovere di tutelarla e promuoverla così come sancito dalla Carta di Ottawa nel 1986: un provvedimento ancora attuale.

Concretamente, questo rappresenterà per i cittadini la certezza di un dialogo costante con le istituzioni e tra le istituzioni e, quindi, una sempre migliore qualità dei servizi per la salute.

La Salute a Torino è anche questo.

  • venerdì, 22 Luglio 2016