La Salute a Torino

A Susa visite gratis per prevenire l’ictus

Prevenzione è la parola d’ordine del primo «Susa day» in programma sabato nella città valsusina. L’evento organizzato da Asl, Comuni del circondario di Susa e associazioni sportive e di volontariato prevede campagne di sensibilizzazione, screening medici e visite gratuite per diffondere la cultura della prevenzione di malattie quali l’ictus, le patologie cardiache e del sangue: malattie che, spesso, si possono scongiurare con sani stili di vita e alimentare.

 

Si parte alle 8,30 con le iniziative, nei locali dell’ospedale segusino, sulla prevenzione dell’ictus cerebrale. Per l’intera mattinata, proprio di fronte all’ospedale, i cittadini della valle potranno effettuare controlli della vista nell’ambulatorio oculistico mobile e screening cardiologici gratuiti nell’emoteca mobile dell’Avis (è necessario presentarsi a digiuno da almeno due ore).

 

Dalle 14 alle 18, mentre diverse associazioni daranno vita ad eventi sportivi e culturali per grandi e bambini, la Croce Rossa darà vita a dimostrazioni di primo soccorso. La location scelta è sempre quella di piazza della Repubblica: sono previste lezioni di rianimazione cardiopolmonare e di uso del defibrillatore portatile. Durante l’iniziativa, alle 17, verrà anche consegnato un defibrillatore donato da “Specchio dei tempi” alla scuola media Giuliano di Susa.

 

Fonte: La Stampa on line

Redazione: Polo cittadino della salute

  • giovedì, 8 Ottobre 2015