La Salute a Torino

La salute in Comune dal 1 al 22 luglio 2015 – Giardini Reali Torino

Le diverse sfumature del ben-essere individuale e sociale. Per il settimo anno consecutivo torna
La salute “in Comune”, evento che dal 1 al 22 luglio animerà i Giardini Reali (corso San Maurizio 4, Torino) con laboratori, stand informativi, pillole di salute, concerti, spettacoli e pomeriggi di animazione per bambini. Attraverso l’utilizzo di molteplici canali di comunicazione la manifestazione intende raccontare la salute nell’accezione più ampia del termine, con lo scopo di sensibilizzare e rendere maggiormente consapevole la cittadinanza sull’importante ruolo che ognuno assume nei confronti della propria e altrui salute, grazie all’adozione di più attenti stili di vita. Ventidue giorni di rassegna che coinvolgono circa 80 associazioni e 30 gruppi artistici, con un’attività pomeridiana di almeno 26 diversi laboratori. La manifestazione inaugura venerdì 1 luglio alle 21con i saluti istituzionali della Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie, a seguire, ore 21.45 il rock & roll di Sugar Nanny & the Hot Dogs. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito. La salute “in Comune” è organizzata dal Polo Cittadino della Salute della Città di Torino, con le associazioni Tedacà, Volonwrite, Terra Mia, Cisv e il negozio Ingenio della Città di Torino. Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 011/19784536, scrivere a polo.salute@comune.torino.it e visitare i siti www.comune.torino.it/pass/salute e www.lasaluteincomune.it.

 

La Salute in Comune si divide in fascia pomeridiana e serale. Si parte dalle 14,00 con i pomeriggi dedicati
ai bambini dell’Estate Bimbi, che attraverso giochi e attività ricreative vengono accompagnati alla conoscenza di comportamenti corretti e stili di vita sani. I laboratori del tardo pomeriggio, gestiti dalle Associazioni del circuito Ingenio e aperti a tutti, consentiranno ai partecipanti di sperimentarsi nella realizzazione di manufatti e conoscere tecniche di bricolage. Alle 19.30, i Giardini Reali diventano un Punto Ristoro dove le persone oltre a “nutrirsi” di cultura potranno gustare piatti preparati con prodotti di stagione e del territorio. Sul palco le serate iniziano alle 21 con la rubrica Pillole di salute, ovvero incontri informali in cui enti e associazioni che lavorano su sociale, benessere, prevenzione, cultura, adozione di più attenti stili di vita forniscono esempi concreti di scelte e percorsi in grado di migliorare il benessere proprio e della comunità. Dalle 21.45 sono in scena spettacoli e concerti live per un viaggio fra diversi generi sonori (rock, blues, jazz, canzoni di film, canzone d’autore, world music, dance, pop, musica tradizionale,folk). Per tutta la sua durata, la manifestazione ospiterà nella “piazza” stand per la vendita di prodotti delle coltivazioni agricole dell’Ass. Terra Mia e dei manufatti artigianali del negozio InGenio realizzati nei laboratori e servizi del territorio torinese. Inoltre uno spazio aperto per la promozione delle iniziative dove brochure, immagini, poster e altri materiali, consentirà alle persone di poter scoprire e approfondire le tematiche trattate durante la manifestazione. Tutti i laboratori e appuntamenti sono ad ingresso gratuito.

 

La manifestazione inaugura mercoledì 1 luglio con i saluti delle autorità a cui seguirà la “carica” dei
Sugar Nanny & the Hot Dogs, un concerto rock’n’roll e rhythm and blues che proietta i Giardini Reali alle atmosfere retrò dei balli di fine anno in stile college americano. Giovedì 2 luglio la prima pillola di salute dell’edizione 2015 è Donne: insieme contro la violenza, confronto, stimolo e informazione su un tema così delicato e attuale. La musica al femminile sarà la protagonista dell’appuntamento artistico, il Gruppo Vocale Gli Abbiani, che reinterpreta – cantando a cappella – un repertorio di canzoni italiane e internazionali, la cantautrice Ella chiuderà la serata proponendo musiche dall’arrangiamento minimalista i cui testi diretti sono pregni d’intensità emotiva. La prima serata danzante della rassegna è venerdì 3 luglio con i Babel Folk Trio, nuova formazione con un repertorio di balfolk con composizioni proprie, brani di autori contemporanei e musiche tradizionali. Il concerto sarà preceduto dalla pillola Convivere con gli animali. Di Solidarietà e prossimità si parlerà sabato 4 luglio, dove in serata si continua a ballare con 100% Tarantella!, ovvero le pizziche, tarante e tammurriate della Paranza del Geco, che ricrea attraverso musicisti, cantanti, percussionisti e danzatori l’atmosfera coinvolgente di una festa popolare del Sud Italia. Infine domenica 5 luglio alle 21, Bambini e cura sarà il tema dell’approfondimento, a cui seguirà alle 21.45 l’Orkestra Calabroni con le loro sonorità reggae, blues, bossa nova e balkan. La manifestazione continua fino al 22 luglio, il calendario completo è consultabile sui siti www.comune.torino.it/pass/salute e www.lasaluteincomune.it

 

Fonte: News Spettacolo
Redazione: Polo cittadino della salute

  • martedì, 30 Giugno 2015