La Salute a Torino

Misure straordinarie di intervento per la riduzione del disagio abitativo promosse dal Comune di Torino

Misure straordinarie di intervento per la riduzione del disaggio abitativo promosse dal Comune di Torino d’intesa con la Prefettura di Torino, sindacati e associazioni rappresentative dei proprietari e degli inquilini, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino – Compagnia di San Paolo e Consorzio Intercomunale Torinese.

La Città di Torino, considerato che il perdurare della crisi economica ha accentuato significativamente la precarietà delle condizioni di vita delle famiglie torinesi producendo un incremento delle procedure di sfratto per morosità come testimoniato dai recenti dati sulle interruzioni anticipate dei contratti di locazione depositate presso il Tribunale di Torino, con Delibera della Giunta Comunale del 15 novembre 2013, n. mecc. 2013-05189/104, ha approvato misure straordinarie di intervento per la riduzione del disagio abitativo volte a favorire la ricerca di soluzioni concordate tra conduttore e locatore con la finalità di salvaguardare, ove possibile, il mantenimento del conduttore nell’alloggio oppure di favorire la stipula di un nuovo contratto di affitto con altro locatore.

Disponibili in formato PDF:

 

  • martedì, 10 Dicembre 2013