Archivi annuali: 2019

Wonder Wall | la maratona di disegno | il 21 dicembre Eventi a Torino

Wonder Wall | la maratona di disegno | il 21 dicembre Eventi a Torino.

Dopo il successo delle due edizioni precedenti, torna per il terzo anno consecutivo Wonder Wall, la maratona di disegno a favore di Fondazione Paideia organizzata dalla casa editrice torinese Zandegù. L’appuntamento è in programma sabato 21 dicembre nella Zandecasa in via Exilles 18/bis a Torino: dalle ore 12 prenderà il via la maratona di disegno aperta al pubblico, in cui quattro artisti daranno sfogo alla loro creatività e immaginazione disegnando senza sosta fino alle ore 17 (altro…)

Natale 2019: ecco una lista di idee regalo solidali

Dai mercatini all’oggettistica natalizia, all’abbigliamento e alle iniziative solidali, un lungo elenco di idee per rendere il nostro Natale ancora più buono!

Se è pur vero che la solidarietà non va in vacanza, ci sono alcuni momenti dell’anno in cui sentiamo con maggiore urgenza il desiderio di fare qualcosa per gli altri. Uno di questi periodi è sicuramente quello natalizio: un momento che ci instilla naturalmente il desiderio di condivisione e di solidarietà. (altro…)

Sport e disabilità: in arrivo il Gast Christmas Basket

Il prossimo 14 dicembre alla palestra della scuola media “Dalla Chiesa” si terrà la 12ª edizione del torneo firmato Gast onlus. Con una donazione libera si potrà finanziare altri due lodevoli progetti. (altro…)

Un Natale all’insegna della solidarietà con Bottega Paideia

La Fondazione Paideia presenta anche quest’anno tante proposte per un Natale solidale nello spazio festoso della Bottega Paideia di via Villa della Regina 9/D a Torino, aperta tutti i giorni fino al23 dicembre, con il seguente orario: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19, il lunedì dalle 14,30 alle 19. (altro…)

M**Bun e CasaOz insieme per un progetto a favore dei giovani con disabilità

CasaOz e M**Bun insieme, in un progetto a favore di giovani con disabilità. La collaborazione sarà presentata giovedì 14 novembre alle ore 18 in via U. Rattazzi 4 a Torino: l’occasione è quella di parlare con i responsabili di CasaOz e di conoscere meglio i protagonisti che presenteranno al pubblico i nuovi magneti prodotti per M**Bun; magneti che saranno disponibili nei tre punti vendita dell’insegna torinese e il cui ricavato sarà interamente devoluto a CasaOz. (altro…)

Innocent finanzia progetti per il sociale

Innocent, brand leader nella produzione di succhi di frutta freschi e smoothie in Europa e ora presente anche in Italia, è fortemente attivo anche nella solidarietà. Così a Torino ha portato a temine la prima tappa del suo progetto Tanto di Cappellino donando il frutto delle donazioni raccolte all’Associazione Outsider ODV di finanziare progetti, corsi e iniziative articolati in quattro macro-aree, (altro…)

Abbatti la barriera mentale: chiamami Luca e basta!

Quanto c’è ancora da fare per superare le barriere fisiche e mentali legate alla disabilità! Ma pian piano si percorrerà tutta la strada per abituare l’essere umano a voler bene a se stesso sempre e comunque, ad amarsi in quanto tale con o senza braccia, bello o brutto, largo o microscopico, a guardarsi allo specchio con sensibilità ed attenzione. (altro…)

L’ex giocatore di football: «La mia Harley Davidson contro i bulli»

Gian Piero Papasodero aiuta i ragazzi fragili. Il vento, le vibrazioni del motore: le emozioni della moto sono una terapia. Il tour gratuito in Italia (altro…)

Faccia a faccia con le persone con sindrome di Down

«L’indagine del CoorDown “Ora parlo io!” – scrive Simonetta Morelli – e il libro “Giù per la salita. La vita raccontata da uomini e donne con Sindrome di Down” colmano una grande lacuna nella cultura della disabilità, ponendoci faccia a faccia con i protagonisti, le persone con sindrome di Down, che non hanno mai parlato di sé, e mettendoci in contatto con le singole storie, ci fanno toccare con mano che non ci sono bisogni speciali, ma semplicemente umani» (altro…)

Riparte #unastoriadimani a sostegno della riabilitazione

Riparte la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi che ha come obiettivo il completamento del nuovo Centro Nazionale di Osimo, in particolare la realizzazione degli ambienti dedicati alle attività fisioterapiche e idroterapiche. Fino al 31 dicembre tutti possono contribuire al numero solidale 45514. In campo anche la serie A Tim in occasione dell’XI giornata di campionato (altro…)

Torna su ↑

Torna su