Maratona televisiva fino al 20 dicembre e nelle piazze in vendita cuori di cioccolato per la raccolta di fondi per la ricerca

Telethon, #nonmiarrendo la corsa contro le malattie genetiche rare

telethon

Da sinistra: Gioia Marzocchi, Fabrizio Frizi, Paolo Belli, Camila Raznovich, Arianna Ciampoli e Alessandro Antinelli, durante la presentazione della 26esima edizione della Fondazione Telethon (ansa)

“NON MI ARRENDO” (#nonmiarrendo). È questo lo slogan della nuova campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare della Fondazione Telethon. Lo slogan è un richiamo al grido dei malati che reclamano l’attenzione su di loro usando un’espressione rubata alle battaglie più difficili, contro i nemici più ostici. Molte le iniziative previste: dalla maratona televisiva in collaborazione con la Rai, al maxi cuore di cioccolato che si può acquistare in oltre 3000 piazze italiane, all’Sms solidale. La campagna di raccolta fondi di Telethon sarà, inoltre, lanciata il 19 e 20 dicembre in tutti gli stadi di serie A.

Cuore di cioccolato. “Io sostengo la ricerca con tutto il cuore” è il messaggio che si legge sulla scatola del cuore di cioccolato da 210 grammi (fondente o al latte) prodotto per la Fondazione Telethon da Caffarel, l’azienda torinese che dal 1826 produce cioccolato d’eccellenza, in un’elegante confezione regalo. Testimonial d’eccezione di quest’anno è Simone Rugiati, il giovane e carismatico chef star della tv che conduce programmi di successo come “Io, Simone e gli altri”, “Nudo e crudo”, Cuochi e Fiamme”. Per l’occasione Simone Rugiati ha preparato una ricetta esclusiva con il cuore di cioccolato di Telethon: una fonduta al cioccolato aromatizzato alla cannella con frutta di stagione e pandoro. I cuori saranno in distribuzione grazie a centinaia di volontari di Fondazione Telethon, Avis e UILDM, una “squadra” in costante crescita: è infatti possibile partecipare attivamente alla campagna e diventare volontario chiamando lo 06.44015758 oppure scrivendo all’indirizzo volontari@telethon. it. Per scoprire la piazza più vicina dove trovare il cuore di cioccolato basta andare sul sito di Telethon.

La Maratona Rai. E’ incominciata domenica 13 e si concluderà il 20 dicembre la ventiseiesima edizione della maratona televisiva sulle reti RAI, nata per dare voce ai bambini e alle famiglie che devono affrontare una malattia genetica rara e per portare nelle case della gente l’impegno di Fondazione Telethon a favore della ricerca scientifica per trovare una cura per malattie spesso tralasciate dagli investimenti pubblici e privati proprio a causa della loro rarità. La raccolta fondi entrerà fino al 20 dicembre in tutti programmi di Rai Uno e coinvolgerà anche le altre reti con spazi di approfondimento. Il ‘numeratorè che contabilizza le donazioni sarà attivato domenica 13, nel corso della trasmissione Domenica In, e gli italiani potranno donare telefonando o inviando sms al numero solidale 45501. Il conteggio sarà poi disattivato domenica 20 dicembre all’interno della trasmissione Affari tuoi, sempre su Rai Uno.

LEGGI Emofilia, scoperta la molecola che blocca gli anticorpi contro la terapia

Il Telethon show. Anche quest’anno è previsto venerdì 18 dicembre il Telethon show, una prima serata interamente dedicata alla Fondazione Telethon. A condurre lo spettacolo quest’anno saranno Fabrizio Frizzi, volto “storico” di Rai Uno, Federica Sciarelli, conduttrice di Rai Tre, e Federico Russo, presentatore di Rai Due. Parteciperà come guest star della serata il noto volto della tv e precursore della divulgazione scientifica in Italia Piero Angela. Nel corso della serata ci saranno molti ospiti tra i quali Gianna Nannini, Massimo Ranieri e Mario Biondi e sarà presentato il cortometraggio “Traguardi” prodotto da Movimento Film per Rai Cinema, con regia di Mauro Mancini, in cui si racconta come cinque persone affette da emofilia si preparano, nonostante la malattia, ad affrontare una grande sfida: la maratona di New York. La serata sarà inoltre occasione per raccontare storie e testimonianze di bambini e famiglie che ogni giorno vivono il dramma di una malattia rara. Insieme a loro “l’anima” della Fondazione Telethon: i ricercatori impegnati nella sfida quotidiana di trovare possibili cure. Le loro storie saranno raccontate attraverso interviste e testimonianze in diretta e con la messa in onda di cortometraggi inediti.

L’sms solidale. Fino al 21 dicembre sarà attivo il numero solidale 45501. Il valore della donazione è di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali. Sarà di 2 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Vodafone e TWT e di 5 e 10 euro per ogni chiamata effettuata da rete fissa TIM, Infostrada, Fastweb e Tiscali. Inoltre sarà attivo dal 1° al 31 dicembre il Numero Verde CartaSi 800.11.33.77 per le donazioni con Carta di Credito. E’ possibile sostenere Telethon tutto l’anno attraverso il sito web con una donazione o scegliendo un prodotto solidale, oppure sottoscrivendo il programma di donazione regolare Adotta il Futuro.

Fonte: repubblica.it

(s.c./s.f.)