L’iniziativa di beneficenza lanciata negli Stati uniti vale per tutto il periodo degli acquisti natalizi, e raddoppia questo weekend in occasione del Black Friday
Google lancia un’iniziativa di beneficenza che negli Usa potrebbe incentivare l’uso di Android Pay, il sistema di pagamenti via smartphone rivale dell’Apple Pay. Per tutto il periodo degli acquisti natalizi, fino al 31 dicembre, la compagnia di Mountain View donerà un dollaro – due dollari nel Black Friday che ricorre questo venerdì – per ogni acquisto fatto dagli utenti usando Android Pay. La somma raccolta, fino a un milione di dollari, sarà devoluta in favore dei bambini disabili attraverso la piattaforma Donors Choose. L’iniziativa servirà a finanziare progetti educativi che riguardano i 6,4 milioni di bambini statunitensi con disabilità. «Ogni regalo sarà doppiamente buono», ha detto Google.
Negli Usa Android Pay ha esordito circa un anno dopo l’Apple Pay, la piattaforma della Mela per i pagamenti via iPhone e Apple Watch che di recente è approdata anche in Regno Unito, Canada e Australia e che secondo indiscrezioni potrebbe presto arrivare in Cina. Negli Stati Uniti è presente anche il Samsung Pay, che rispetto ai rivali ha il vantaggio di essere compatibile con i normali Pos presenti alle casse dei negozi, non solo quelli dotati di tecnologia senza fili Nfc.

Fonte: LaStampa.it