“Il disegno del tuo bambino non attaccarlo più al frigorifero”. È questo lo slogan che Vittorio Gucci ha creato per il concorso #26motiviperfarearte, giunto alla sua seconda edizione e dedicato questa abiovolta ai più piccoli. La prima edizione del 2014 ha visto coinvolti ragazzi tra i 18 e i 26 anni che hanno avuto l’opportunità di cimentarsi in ambito creativo – artistico e di emergere mostrando le proprie capacità espressive: 26 giovani artisti hanno così visto la propria creazione esposta alla Milano Art Gallery, diventare la stampa di una t-shirt e di altri capi di abbigliamento, in collaborazione con alcuni brand come Avirex, Flick & Flock , Happiness, Nolan etc.

#26motiviperfarearte JUNIOR ha invece per protagonisti i bimbi e i ragazzi dai 4 ai 12 anni, coinvolti in un contest artistico ufficiale fino a dicembre.
Anche in questa edizione la mission rimane quella di trasformare i disegni in complementi d’arredo, abbigliamento, calzature, accessori. Iscriversi è semplice. Dal 1 ottobre al 31 dicembre, basta recarsi all’interno dei punti vendita della grande distribuzione che aderiscono all’iniziativa (tutte le informazioni direttamente sul sito ufficiale www.26motiviperfareartejunior.com) e acquistare lo speciale box in collaborazione con Magic Sticky, contenente una scatola di pennarelli Carioca, 1 pannetto magico – lavabile e riutilizzabile – che sarà adoperato dagli artisti in erba per realizzare il disegno e la cartolina per iscriversi al concorso. L’opera d’arte e la cartolina compilata con tutti i dati (per i più piccoli serve ovviamente la firma dei genitori) dovrà essere spedita all’indirizzo di Milan Group, società organizzatrice del concorso. Le iscrizioni potranno avvenire anche tramite il sito.

Tra tutti i disegni pervenuti una giuria selezionata sceglierà le 26 opere d’arte vincitrici che diventeranno le protagoniste di capi e accessori fashion per grandi e piccini. L’obiettivo di questa grande “festa dell’arte” è anche quello di sostenere – attraverso parte del ricavato – i progetti di Fondazione ABIO Italia, che ogni giorno assiste i bambini e le loro famiglie ricoverati nelle strutture ospedaliere di tutta Italia (in foto il vicepresidente Eugenio Bernardi, vicepresidente di Fondazione ABIO Italia) . Le mascotte PENNA & RELLO animeranno per tutto il periodo del concorso le giornate dei piccoli pazienti in ospedale, invitandoli a partecipare gratuitamente al concorso. Sarà presente in commissione anche Alessandro Costacurta, testimone e volontario della Fondazione ABIO.

Fonte: vita.it