Qual è la prima cosa che cercano turisti e visitatori arrivati in Italia e nella nostra città dopo un lungo viaggio? L’aroma e il gusto inconfondibile di un buon espresso italiano, magari in uno dei caffè storici per i quali Torino è famosa.

caffèEcco allora che Ascom e Epat (gli esercizi pubblici associati di Torino e provincia) in collaborazione con quattro aziende di torrefazione piemontesi, Giuliano Caffè, la Costarica Caffè, Lavazza e Caffè Costadoro hanno pensato di dare il benvenuto alle migliaia di visitatori attesi nella capitale sabauda per gli eventi dei prossimi mesi proprio offrendo loro una tazzina di caffè.

L’iniziativa si chiama Welcome Coffee 2015 e prevede che dal 19 aprile al 31 ottobre, gli alberghi torinesi mettano a disposizione dei propri clienti un coupon, con quattro tagliandi, che consentirà la consumazione gratuita di un ottimo caffè nei bar e nelle caffetterie aderenti al progetto.

“Questa iniziativa è stata fortemente voluta per presentare ai turisti che visiteranno la nostra città in occasione dell’Ostensione della Sindone e dell’Esposizione Universale uno dei fiori all’occhiello delle eccellenze italiane: il caffè – spiega Paolo Troccoli vicepresidente Epat di Torino – Il nostro mondo è in continua espansione, e questo è uno dei pochi settori che non solo ha resistito alla crisi ma continua ad offrire importanti opportunità ai tanti giovani che vogliono specializzarsi nella cultura del pubblico esercizio” .

Per la presidente di Ascom Confcommercio, Maria Luisa Coppa: “La vita degli italiani al tempo della crisi è assolutamente low cost ma resiste il rito del caffè, che ogni giorno coinvolge quasi venti milioni di italiani. Quasi uno su tre non rinuncia alla tazzina. E la nostra città, inoltre, è conosciuta in Italia e all’estero per la tradizione dei Caffè Storici e per la presenza delle migliori aziende di torrefazione che hanno prontamente aderito all’iniziativa di ‘benvenuto’. Torino e le sue aziende sono pronte a vivere giorni intensi importanti che potranno permettere la ripartenza dell’economia e il rilancio della città sulla scena internazionale”.

Saranno centomila i coupon distribuiti negli hotel di Torino dall’Associazione di Volontari Solidarietà Insieme 2015, per un totale di 400 mila ‘welcome coffee’. Così i pellegrini arrivati in città per l’Ostensione della Sindone, il bicentenario della nascita di Don Bosco e la visita di Papa Francesco o gli sportivi che parteciperanno ai tanti eventi di Torino Capitale Europea dello Sport potranno iniziare con energia e ottimismo la giornata. Con un buon caffè di benvenuto.

Fonte: futura.unito.it