“In questi anni caratterizzati da una crisi economica grave che ha investito l’intero Sistema Paese e che ha avuto ovviamente riflessi anche sulla sanità pubblica, sanitàaslto4la forte solidarietà dimostrata dal territorio è stata ed è fondamentale per continuare a investire nella qualità dei servizi offerti ai nostri cittadini”.

Così il direttore generale dell’ASL TO4, dottor Flavio Boraso, a commento delle diverse iniziative benefiche che si sono concentrate nello scorso anno, da parte di associazioni e di singoli cittadini.

Tra le associazioni impegnate nel sostegno alla sanità pubblica “Crescere Bene” di Brandizzo con le sue donazioni alla Pediatria di Chivasso; “Ospedale Dolce Casa”; l’Ugi (Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini); “Donna Oggi e Domani” (ADOD); la “Niemann Pick”; la Sezione Torinese della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) il Lions Chivasso il Rotary Club Ciriè-Valli di Lanzo e Rotary Club e del Rotaract di Chivasso.

L’associazione “Ospedale Dolce Casa” ha donato, per esempio, un’incubatrice del valore di circa 20 mila euro, l’impianto di posta pneumatica, del valore di circa 20 mila euro, e accessori per il completamento della libreria di reparto, del costo di circa 1.200 euro; la “Niemann Pick” un contributo di 25 mila euro alla Neurologia di Ciriè.

Fonte: 12alle12.it