Non solo Centomiglia (6- 7 settembre ) e Trofeo Gorla (30-31 agosto), per la vela del Garda e il Circolo Vela Gargnano che grazie ai suoi partners riproporrà quest’anno la Childrenwindcup, 8° edizione

evento ideato da un gruppo di volontari dell’Ospedale dei Bambini di Brescia, guidati da Maria Teresa Iseppi, Luana Vollero e Ferdi Pozzi. Il 20-21 settembre il lago di Garda tornerà così ad ospitare un grande vento di solidarietà. Si tratta della Childrenwindcup, giornata dedicata allo sport della vela con protagonisti i piccoli ed i genitori dell’Ospedale dei Bambini di Brescia. La manifestazione è promossa dal reparto di Onco Ematologia Pediatrica dagli Spedali di Brescia e dall’ ABE, l’Associazione Bambino Emopatico, i consorzio Garda Lombardia, in collaborazione con i soci del Circolo Vela Gargnano.

La regata velica ha avuto negli anni passato come protagonisti i giovanissimi, poi personaggi del mondo dello spettacolo, come Francesco Facchinetti (Dj Francesco), Moreno Morello, Capitan Ventosa, lo scorso anno la mascotte di Gardaland Prezzemolo, e dello sport; come la squadra del Brescia Calcio, guidata da Marco Zambelli, 12 mesi or sono la moto Gp di Valentino Rossi.

In gara ci saranno, come sempre, le Istituzioni (Regione e Comune di Gargnano) e le Forze dell’ordine (Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Guardia Costiera) i giovani delle scuole veliche di Benaco e dell’Ans di Sulzano (lago d’Iseo) ed altre realtà che operano nell’ ambito della vela terapia come il Progetto Hyak Onlus (Aod Desenzano), Eos-Michele Dusi (Sacro Cuore di Negrar-Verona). Il tutto sarà condito da spettacoli, musica e animazione. Durante l’evento, organizzato dal Circolo Vela Gargnano, le imbarcazioni verranno idealmente “vendute” agli sponsor e il ricavato sarà devoluto all’ABE, attiva dal 1981 negli Ospedali di Brescia.

 

Fonte: incodaalgruppo.gazzetta.it

(c.p.)