Fotografie che raccontano gesti, emozioni, ricordi. Sono quelle esposte da oggi all’interno della mostra organizzata dalla delegazione Cesvot di Prato e allestita alla Galleria di Palazzo Banci Buonamici

Si tratta di un allestimento che ripropone oltre 100 scatti significativi, capaci di raccontare – in occasione di TrentaVolteVolontariato, Festival della Solidarietà 2013 – la storia e le esperienze vissute in tanti anni di attività da ben sette associazioni del territorio locale.

All’interno dell’esposizione non manca nulla: si va dai ritratti della vita quotidiana di genitori con figli portatori di handicap alle missioni in Camerun per aiutare a fornire strutture necessarie per il funzionamento di un ospedale. E ancora, il sostegno alla famiglie in Eritrea, la storia delle associazioni all’interno del centro trasfusionale di Prato o le attività culturali organizzate nel corso dei mesi per regalare momenti di divertimento e allegria.

Le associazioni coinvolte nel progetto sono Avis Prato, Asd aurora, ACS Camerun , Associazione Gruppo Missionario Shaleku Onlus, Genitori insieme a Nendi e PratoLirica: tutte unite per parlare, attraverso questa mostra, di solidarietà e di amore.

“Siamo lieti di aver organizzato questa esposizione e di aver dato la possibilità a queste associazioni di potersi presentare con le loro esperienze –racconta Michela Buongiovanni, presidente della delegazione Cesvot di Prato – Le foto rappresentato il loro passato, il presente e anche il loro futuro e per questo ci auguriamo possa riscuotere il successo che merita”.

Oltre 100 scatti visibili fino al 9 giugno prossimo a Palazzo Buonamici. Sempre in nome della solidarietà rigorosamente made in Prato.

 

Fonte: firenzepost.it

(c.p.)