Ingvar Kamprad ha creato un fondo a sostegno delle famiglie dei piccoli con disabilità

LOSANNA – Un fondo dotato di 10 milioni di franchi destinato a bambini ciechi e ipovedenti affinché non siano esclusi dalla società. Lo ha deciso il fondatore di IKEA Ingvar Kamprad, fa sapere oggi la Fondazione “Asile des aveugles” di Losanna.

Grazie a questo dono un’attenzione specifica sarà prestata alle famiglie per aiutarle a favorire lo sviluppo dell’autonomia dei bambini affetti da questi handicap. Il Fondo Ingvar Kamprad sosterrà inoltre diversi progetti lanciati dal Centro pedagogico per allievi ciechi o ipovedenti.

Il fondatore della catena svedese di negozi di mobili, residente a Epalinges (VD) dal 1976, non è nuovo a gesti di questo genere. In giugno Kamprad, che dispone di un patrimonio stimato a 38-39 miliardi di franchi, aveva deciso di donare 10 milioni al suo comune di domicilio, per la costruzione di appartamenti protetti per persone anziane con mezzi finanziari limitati. Nel 2006, aveva già donato mezzo milione di franchi alla Scuola cantonale d’arte di Losanna