Motore di ricerca

SITO MOTORE DI RICERCA DEL COMUNE DI TORINO

I ragazzi del SCN incontrano… Associazione Acquarella

BAMBINI PROTAGONISTI

Mercoledì 16 Maggio noi ragazze del servizio civile abbiamo avuto la possibilità di andare a vedere le attività che si svolgono all’interno dell’Associazione Acquarella sita in via Ferrera 9.

 

Si tratta di attività di acquaticità che propone la piscina Acquarella all’interno del progetto “Integrazione” che ha inizio nel 1994.

Propone di integrare nei primi mesi di vita famiglie con bambini con disabilità nel rapporto genitore – bimbo ma anche nei rapporti sociali con altre famiglie.

All’interno della piscina si percepisce che si tratta di un ambiente familiare in cui le famiglie instaurano un rapporto di fiducia e interesse con i proprietari ed istruttori. Le attività di gioco si svolgono in un unica piscina che viene pulita e igienizzata ogni due ore. Queste attività consistono nell’unire musica e movimenti in acqua. Attività che per i bambini dagli 0 agli 8 anni che frequentano la piscina sono fondamentali per il benessere in ambito sociale, psicomotorio, cognitivo ed emotivo.

Una volta entrate troviamo alla reception Serenella Pasqualini che ha risposto alle nostre domande e ci ha introdotto la loro attività dove il bambino è protagonista.

Durante la giornata si svolgono 7 lezioni in cui vengono seguiti massimo 10 bambini.

In acqua vediamo Hugo Lavalle che inizia una lezione con bambini dai 0 ai 15 mesi. Si inizia con la canzone di benvenuto per prendere confidenza con l’acqua, (movimento più rumori di strumenti a percussione).

 

 

 

 

 

 

La lezione non è preimpostata ma verrà modificata ed evoluta dai bambini in base a come interpreteranno l’attività e mentre i bambini con disabilità che hanno difficoltà nel movimento riscoprono la libertà e come scopo del progetto, l’autonomia.

Potete trovarla anche su facebook

  • Aggiornato il 18 Maggio 2018