Motore di ricerca

SITO MOTORE DI RICERCA DEL COMUNE DI TORINO

Dalla letteratura al cinema per il lieto fine dell’ecologia

 

 

 

 

 

Venerdì 2 marzo la Casa dell’Ambiente presenta il
cinECOforum 

Dalla letteratura al cinema per il lieto fine dell’ecologia

 

Curare il pianeta senza rinunce.

La bellezza salverà il mondo e l’ecologia lo renderà più bello.E’ sulla base di questo principio che Casa dell’Ambiente è lieta di organizzare una giornata dedicata all’ecologia in chiave ottimistica. Vogliamo rinunciare per un giorno alla visione “catastrofica” del mondo che ci circonda, proponendo una modalità narrativa alternativa.
Ad accompagnarci in questa iniziativa ci sarà il Dottor Antonio Cianciullo, giornalista di la Repubblica che presenterà il suo nuovo libro “Ecologia del desiderio” edito da Aboca Edizioni.

##nothumbs##

A seguire, nell’ecofoyer di Casa dell’Ambiente verrà proiettato il docu-film “Home” del regista Yann Arthus-Bertrand. Il film uscì nel 2009 in occasione della Giornata mondiale dell’ambiente in contemporanea in 50 paesi.


La partecipazione all’evento è possibile registrandosi gratuitamente sulla piattaforma Eventbrite

L’ingresso sarà UP-TO-YOU, in cui ognuno potrà lasciare un contributo libero che andrà a sostegno delle future iniziative dell’Istituto Scholé futuro Onlus e di Casa dell’Ambiente.
————————————————————————->

PROGRAMMA:

ore 16.00: accoglienza e registrazione dei partecipanti

ore 16.30: presentazione del libro “Ecologia del desiderio” con l’autore Antonio Cianciullo. Modera Mario Salomone, presidente dell’Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé futuro Onlus.

ore 17.30: proiezione del film “Home”

ore 19.00: dibattito conclusivo

——————————————————————>

Ecco ciò che scrive l’autore di HOME: “Viviamo in un periodo determinante. Gli scienziati ci dicono che abbiamo 10 anni per cambiare i nostri stili di vita per evitare di esaurire le risorse naturali ed impedire un’evoluzione catastrofica del clima della terra. Occorre che ciascuno partecipi allo sforzo collettivo, ed è per sensibilizzare il maggior numero di persone che HOME è stato concepito. Per diffondere questo film il più possibile, occorreva fosse gratuito. Un mecenate, il gruppo PPR, ha permesso che lo sia. EuropaCorp che ne garantisce la distribuzione, si è impegnato a non trarre alcun vantaggio perché HOME non ha alcuna ambizione commerciale. Desidero che questa pellicola diventi anche la vostra pellicola. Condividetela, ed agite.” Yann Arthus-Bertrand, Presidente della fondazione GoodPlanet HOME.

trailer italiano HOME qui

  • Aggiornato il 28 Febbraio 2018