Noi ragazzi del Servizio Civile, all’interno del progetto “Espressioni Differenti” – “Motore di Ricerca: Comunità Attiva” e “InGenio”, incontreremo nel corso dell’anno, associazioni e cooperative del territorio dove si tengono laboratori e attività rivolti a persone con disabilità.

 

Sabato 20 maggio 2017 abbiamo assistito al concerto di chiusura della quarta edizione di “Errepomeriggi” presso il teatro educativo della provvidenza in Corso Trento, 13.

 

Erremusica è un’associazione nata nel quartiere della circoscrizione 3 e lavora con assiduità dal 1996 con bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di Torino, molti dei quali hanno raggiunto ottimi livelli e si sono diplomati presso il Conservatorio. I docenti sono tutti diplomati al Conservatorio e specializzati in didattica della musica. I corsi sono organizzati con cadenza scolastica e si svolgono in orari pomeridiani. La scelta dell’orario è libera e compatibile con gli altri impegni scolastici. La sede principale di Erremusica è in Via Bagetti 27, all’interno di uno stabile d’epoca. Tutte le aule sono dotate di almeno un pianoforte.

 

L’esperienza con Motore di ricerca è in attivo da ormai 15 anni e si rivolge ad un gruppo di utenti adolescenti e adulti con disabilità lievi, all’interno del laboratorio di pittura che si svolge presso la scuola Gabetti di Torino in zona Barriera di Milano. All’interno di tale contesto, i bambini della scuola e i ragazzi disabili interagiscono ogni settimana. Le attività proposte dall’associazione si estendono alla visita di musei e mostre guidate dai docenti e dai volontari aperte ai ragazzi aderenti al progetto, ma anche a chiunque voglia visitare le mostre o assistere ai concerti.

 

Ciò che ha spinto i responsabili a dare vita e proseguire con questi progetti è il grande successo ottenuto tra i partecipanti: il disegno e la pittura stimola i ragazzi a sperimentare tecniche e forme, allenando la loro creatività e creando dei lavoro unici. All’interno dei laboratori, i ragazzi mostrano una spiccata sensibilità artistica che permette ai docenti di lavorare sulle loro potenzialità.

 

Noi abbiamo incontrato l’associazione e la sua presidentessa Marisa Rivera in occasione del concerto di chiusura della quarta stagione musicale di “Errepomeriggi”, a cura della docente Carla Rebora. I concerti solitamente si tengono ad un orario pomeridiano presso la villa del parco della Tesoriera e  raccolgono sempre un gran numero di spettatori.

Ad Ottobre ripartirà la nuova stagione musicale con tanti nuovi musicisti e ospiti internazionali.

Marisa ci ha brevemente raccontato i tanti progetti promossi da erremusica,tra cui “Crescere in città”: visite guidate ai musei, mostre permanenti ed itineranti in tutta Italia, che sta arrivando alle ultime battute prima della pausa estiva.

Vengono tenuti, inoltre, corsi di pianoforte, violino, violoncello, flauto traverso e dolce, chitarra, clarinetto, tromba, canto, coro, pittura e scacchi.

Infine, grazie ad una collaborazione con il Teatro Regio di Torino, l’associazione ha la possibilità di procurare biglietti ed abbonamenti per le opere ed i concerti in programmazione, tutti ovviamente scontati (a parire dal 10%).

Erremusica, a partire dalla sua nascita, vanta molte collaborazioni. Dal 2002 prosegue la collaborazione con il Comune di Torino destinata alle persone con disabilità, all’interno del progetto “Motore di Ricerca” che vede coinvolta l’associazione nel quartiere Barriera di Milano, in cui vengono proposte attività artistiche destinate ai ragazzi delle comunità e delle famiglie. Tale progetto viene realizzato nei locali della scuola primaria Gabelli, gratuitamente.

 

E’ stato stimolante ascoltare ed apprezzare la bravura dei ragazzi che si sono esibiti durante il concerto, soprattutto data la loro giovane età, considerando il fatto che la musica classica è poco apprezzata dalle nuove generazioni.

Un apprezzamento particolare va ai docenti e alla presidentessa Marisa per la passione con cui trasmettono l’arte e la musica, soprattutto ai più giovani.

 

 

Contatti:

Via Bagetti, 27 – Torino

+39 011 433 2620

info@erremusica.it

http://www.erremusica.it/

 

Articolo a cura di Paola e Gabriele