Noi ragazzi del Servizio Civile, all’interno del progetto “Espressioni Differenti” – “Motore di Ricerca: Comunità Attiva” e “InGenio”, incontreremo nel corso dell’anno, associazioni e cooperative del territorio dove si tengono laboratori e attività rivolti a persone con disabilità.

Martedì 21 Marzo 2017 abbiamo partecipato al “Disco Party” , una delle attività del progetto di attività sportive e ricreative di integrazione per disabili per il tempo libero, promossa dall’associazione “Tutto Tondo”.

 

L’associazione propone opportunità e occasioni di integrazione tra giovani e  adulti disabili e/o disagiati e con giovani e adulti normodotati, utilizzando il territorio ed il lavoro di rete come risorse e strumenti.

 

Nello specifico il Disco Party è un momento di pura discoteca rivolto a persone con disabilità e non in cui ogni partecipante potrà dar sfogo “senza freni” alla propria musicalità, al proprio linguaggio corporeo, tramite il movimento ritmato del corpo, la danza ed il canto.

 

Il Disco Party di martedì 21 marzo, si è tenuto all’Hiroshima Mon Amour, locale sito in via Bossoli 83, 10135 – Torino, dalle 16.30 alle 19.00.

 

C’erano tanti ragazzi, almeno un centinaio, tutti felici di partecipare all’evento, il primo della stagione primaverile. L’atmosfera era quella tipica di ogni discoteca, luci psichedeliche e tutti ballavano, seguendo il ritmo delle nuove hits ma anche quello dei classici successi.

 

L’evento prevede il dj setting suonato da Dino intervallato da un momento centrale in cui viene servito un buffet ed  è possibile dedicare o cantare dei brani scelti dai ragazzi. Abbiamo avuto l’opportunità di scambiare qualche parola con alcuni dei partecipanti: tutti amano quest’attività ed è una delle più attese e richieste, tanto che persone che lo hanno saputo all’ultimo momento, si sono precipitati all’Hiroshima!

 

Dimitri, il responsabile del progetto, ci ha raccontato che si è arrivati al decimo anno del Disco Party e con grande soddisfazione, quest’anno sono riusciti ad ottenere una location adeguata a questo evento, una vera discoteca. Ci ha tenuto a sottolineare che oltre all’impronta ludica – ricreativa, l’attività si pone anche obiettivi educativi, perseguibile tramite la gestione da parte dei ragazzi del guardaroba e del buffet.

 

Infine, l’aspetto che ci pare più significativo è che il Disco Party rappresenta una reale opportunità di integrazione per le persone con disabilità, permettendo loro di divertirsi in un contesto a cui altrimenti non avrebbero facile accesso.

 

Altre foto

Il Disco Party si tiene ogni due settimane di martedì. Il prossimo appuntamento sarà il 4 Aprile alle 16,30, presso l’Hiroshima Mon Amour.

Per info:

pagina facebook Discoparty Appuntamento

 

Articolo a cura di Anna, Gabriele, Marta e Paola.