Logo InGenio

a due passi dalla Mole Antonelliana

Laboratori Palazzo Barolo dal 8 febbraio al 10 marzo 2020

RASSEGNA SINGOLARE E PLURALE 2020
PARI, Polo delle Arti Relazionali e Irregolari
Un progetto di Città di Torino e Opera Barolo
a cura di Artenne e Forme in bilico

!! LEGGI FINO IN FONDO PER SCOPRIRE I PRIMI EVENTI DELLA RASSEGNA !!

Le attività a cura del PARI sono proposte per approfondire alcuni contenuti presenti nelle mostre a cura della Rassegna Singolare e Plurale o in altri eventi, ospiti a Palazzo Barolo, con cui costruire collegamenti di senso per offrire, ai diversi pubblici, nuovi e più inclusivi orizzonti culturali e occasioni di partecipazione attiva.
I visitatori sono accolti dallo staff di assistenti di sala e di mediatori culturali del progetto Condurre, un’iniziativa che sperimenta, in situazioni inclusive, nuove opportunità di accessibilità e formazione al lavoro persone con disabilità e disagio psichico, educatori/trici, OSS, studenti e volontari senior, in collaborazione con la ASL Città di Torino, le cooperative Sociali Arte Pura/Chronos e P.G. Frassati, i volontari dell’associazione Volo2006 e di GXT Giovani per Torino della Città di Torino.
I laboratori di febbraio marzo 2020 sono collegati alle mostre MARGINI. Periferie del senso e della percezione e QUELLO CHE SOGNANO I LUPI. Viaggio nell’immaginario di Simone Notari a cura di Roberto Mastroianni e Tea Taramino.
Entrambe le mostre – anche se con modalità diverse – indagano e restituiscono attraverso l’arte quello che avviene sui confini naturali, sensoriali, culturali, politici, geografici e sociali e mostrano quanto essi siano mobili, in base ai diversi vissuti e punti di vista, e come il margine per alcuni possa essere il centro e viceversa.

Incontri, performance, visite guidate e laboratori gratuiti!!

Ecco i primi due eventi!

Performance


LIVE PAINTING, adatto a tutti di e con Mrfijodor, street artist
Il pubblico dell’inaugurazione può assistere in diretta alla creazione di un’opera a cura di Mrfiodor, uno street artist che realizza opere i cui soggetti solitamente sono forme elementari che trasportano messaggi diretti, ironici e contrassegnati da una critica sociale o ecologica, ma con una chiave di lettura semplice per poter dialogare con tutti.
sabato 8 febbraio dalle 18.30 alle 19.30

 

Dialogo grafico e verbale


CARTOGRAFIA UMANA, adatto agli adulti di e con le autrici Alessia Panfili, di Forme in bilico, Alessandra Atzori e Milena Tipaldo
Il progetto indaga il corpo per come esso viene percepito e raccontato, tenendo conto delle informazioni, delle memorie e delle sensazioni legate al vissuto individuale, alla cultura d’appartenenza e alla personalità di ciascuno. L’intervista si avvale di diversi media tra cui il disegno, la fotografia e il video, con l’obiettivo di far emergere le peculiarità individuali e le assonanze collettive. Il risultato sono delle mappature individuali che riportano a una geografia collettiva dell’umano, dove storie diverse di corpi e una pluralità di linguaggi si intrecciano inevitabilmente.
sabato 8 febbraio dalle 18.30 alle 19.30, domenica 16 febbraio dalle 17.00 alle 18.30

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI A VISITE GUIDATE E LABORATORI
www.artenne.it – artenne.artenne@gmail.com – https://forms.gle/L6PjLKi9DfNjgzs68

SEDE
Palazzo Barolo, ingresso via Corte d’Appello 20
mercoledì | giovedì | venerdì 15 -17.30; sabato | domenica: 15 -18. 30 – (www.operabarolo.it)
La mattina solo su prenotazione per laboratori o visite guidate

  • Aggiornato il 4 Febbraio 2020

Ceramica d’a-mare

Ceramica d’a-mare

2° EDIZIONE 18/6 - 30/8

Diritto e Rovescio

Diritto e Rovescio