Istruzione & Lavoro

Diritto all’istruzione

La Legge 118 del 30 marzo 1971 riconosce per la prima volta il diritto all’istruzione nella scuola e dispone provvedimenti per assicurarne la frequenza (art. 28).
Per i mutilati ed invalidi civili che frequentano la scuola dell’obbligo o i corsi di addestramento professionale finanziati dallo Stato, si prevede il trasporto gratuito, l’eliminazione delle barriere architettoniche nelle sedi e l’assistenza durante gli orari scolastici per i casi più gravi.

Lavoro

Le categorie protette sono disciplinate dalla Legge 68/99. Come recita l’articolo 1 della legge 68 99, tale normativa regolarizza “la promozione dell’inserimento e della integrazione lavorativa delle persone disabili nel mondo del lavoro attraverso servizi di sostegno e di collocamento mirato”.

 

  • Aggiornato il 20 Ottobre 2022