Informa disAbile

domenica 17 dicembre 2017

Servizio elettorale per persone non deambulanti

In occasione delle consultazioni elettorali (legge 15 gennaio 1991 n. 15 e D.P.R. 24 luglio 1996 n. 503), l’Amministrazione Comunale  mette a disposizione, per le persone con grave difficoltà di deambulazione, un servizio di accompagnamento e trasporto ai seggi non accessibili.

L’attività è realizzata dal Servizio Passepartout in collaborazione con la Direzione Servizi Civici – Servizio Elettorale, l’Associazione Consulta per le Persone in Difficoltà (C.P.D.) e la P.A. Croce Giallo-Azzurra Volontari del Soccorso – Protezione Civile.

Le persone interessate o i loro familiari possono prendere contatto con il Servizio per concordare l’appuntamento presso il domicilio. I cittadini che hanno già usufruito del servizio e sono dunque noti all’ufficio vengono contattati per programmare l’eventuale appuntamento per l’accompagnamento al seggio.

Si tratta in molti casi di persone in condizioni di fragilità sociale, avanti negli anni e dunque potenzialmente esposte al rischio di contatti con malintenzionati. Si è reso necessario adottare specifiche iniziative a tutela di queste persone fornendo alcuni semplici suggerimenti.

Tutte le persone interessate possono verificare l’appartenenza al servizio comunale comunicando direttamente con l’ufficio Elettori non deambulanti al numero 011.011.28008; tutto il personale impegnato nell’attività di informazione e prenotazione è tenuto a qualificarsi con nome e cognome al fine di consentire ai cittadini le opportune conferme.

Un ulteriore suggerimento di verifica sarà garantito dall’Ufficio Elettorale del Comune di Torino chiamando il numero 01101125369.

Durante il periodo pre-elettorale e nelle giornate di voto, il Servizio Passepartout, offre informazioni e supporto ai cittadini con disabilità e presidenti di seggio per:

  • certificato cambio seggio (in presenza di barriere architettoniche nel seggio assegnato)
  • duplicato della scheda elettorale
  • documento di identità scaduto
  • accompagnamento e trasporto al seggio
  • certificato di voto assistito
  • supporto al voto a domicilio su indicazione dei Servizi Civici.

Come

Il servizio può essere prenotato presso:

Servizio Passepartout
Ufficio Trasporti e Mobilità
Tel. 011 011 28008

Quando

Nei 15 giorni precedenti le giornate di voto, dal lunedì al venerdì dalle 09.00-17.00

Il voto a domicilio

La Legge 7 maggio 2009, n. 46 dispone un’estensione del diritto di voto a domicilio agli elettori affetti da gravissime infermità impossibilitati a spostarsi autonomamente dalla propria dimora, garantito in precedenza dalla Legge 27 gennaio 2006, n. 22, che assicurava già l’esercizio di voto a domicilio, ma limitatamente ed esclusivamente agli elettori in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali e dietro specifica presentazione di documentazione sanitaria.

consulta la scheda


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 13 giugno 2016
 
Torna su