Informa disAbile

mercoledì 17 ottobre 2018

Ricorso indennità di accompagnamento

Sono una tirocinante del Servizio Sociale, vorrei avere maggiori informazioni riguardo le pratiche per il ricorso dell’indennità di accompagnamento per gli stranieri disabili.

Risposta

In base alla sentenza della Corte Costituzionale n. 187/2010 le provvidenze economiche non possono essere negate in caso di solo possesso del permesso di soggiorno.

Ovviamente possono essere erogate per il solo periodo di validità del permesso stesso.

Nello specifico, per il ricorso:

inviare alla sede INPS che ha trasmesso la lettera di rigetto contro la richiesta di erogazione della provvidenza economica, un ricorso in carta libera, citando nel testo la “Sentenza Corte Costituzionale 187/2010” e allegando i seguenti documenti:

  • fotocopia del verbale di invalidità
  • fotocopia del permesso di soggiorno (in caso di minore anche fotocopie di permessi dei genitori)
  • modulo “AP70” (www.inps.it sezione “Moduli”) compilato e timbrato dalla banca o dall’ufficio postale (a seconda di come si intende ricevere la provvidenza)

Gennaio 2011


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 24 marzo 2012
 
Torna su