Informa disAbile

domenica 19 agosto 2018

Ricalcolo prestazioni

Come conseguenza della mia patologia di tetraparesi spastica, fin dalla nascita mi è stata riconosciuta la percentuale di invalidità del 100% che mi da diritto all’indennità di accompagnamento e alla pensione di invalidità prevista per gli invalidi civili.

Nel mese di luglio mi è stata recapitata una lettera raccomandata da parte dell’ INPS che dice quanto segue:

“Gentile signora,

la informiamo che abbiamo provveduto a rideterminare l’importo della sua pensione sulla base della sua comunicazione dei redditi per l’anno 2008.

Il nuovo importo mensile lordo è di 737,14 euro, a decorrere dal 1° agosto 2010.

Dal calcolo degli importi già riscossi risultano pagati in più sulla sua pensione 268,58 euro.

Effettueremo pertanto il recupero di questa somma tramite una trattenuta sulla sua pensione, per 24 rate mensili a partire dal mese di luglio 2010”

Visto che le ultime pensioni + accompagnamento (fino a luglio 2010) da me percepite erano di 748 euro mensili, e ora, al netto del recupero crediti, mi verranno pagati 726 euro, vorrei solo capire cosa sta accadendo.

Preciso che la dichiarazione dei redditi per l’anno 2008 è la stessa effettuata per l’anno 2009 e comprende oltre al MODULO RED, la dichiarazione di metà casa di proprietà divisa con mio marito per un ammontare di circa 600 euro/anno.

Detto ciò, dal momento che dispongo di un reddito annuo personale non superiore a Euro 15.154,24, perchè viene effettuato questo decurtamento sulla mia pensione di invalidità?

Il matrimonio con mio marito in data 30 agosto 2008 c’entra forse qualcosa?

In che misura?

Risposta

L’indebito deriva dal ricalcolo delle prestazioni INVCIV n. (…) effettuato a seguito della dichiarazione reddituale relativa agli anni 2008 e 2009.

Effettivamente, il reddito del coniuge, che è influente per il diritto alla maggiorazione sociale (Euro 10,33 mensili) ha determinato la revoca della stessa maggiorazione a decorrere dal 1/8/2008.

L’indebito di Euro 268,58 è pari a Euro 10,33 per 26 mensilità, dal 1/8/2008 al 31/7/2010.

Luglio 2010


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 23 marzo 2012
 
Torna su